you reporter

Meteo

Termometro giù di dieci gradi

Ultimo colpo di coda dell’inverno: stasera la pioggia, poi temperature in netto calo. Venti di bora fino ai cento all’ora sul Delta.

Termometro giù di dieci gradi

Temperature in picchiata: l’inverno sta per dare l’ultimo colpo di coda. Ma la perturbazione, che promette di portare neve in montagna e pioggia e grandine in pianura, da noi non dovrebbe produrre più di un acquazzone, atteso per la serata di oggi. Non abbastanza, insomma, per risolvere il problema della siccità che sta tenendo il livello dei nostri fiumi - Po in testa - al minimo storico.

Ad analizzare l’arrivo dell’ultimo scampolo di inverno è Maycol Checchinato, appassionato di meteorologia e fondatore del popolare gruppo Facebook Bassa Pianura Padana Photo e Meteo. “Passeremo - rivela infatti Checchinato - dai 24 gradi di oggi (ieri per chi legge, ndr) ai 15 di martedì (domani, ndr): si tratterà quindi di 8-10 gradi di differenza”. Non pochi.

“Il fronte freddo in arrivo dalla Scandinava - spiega il quadro Checchinato - è atteso per lunedì sera. E darà uno scossone alla stagione, portando un sensibile calo termico, oltre che un fronte instabile con raffiche di vento, qualche pioggia e qualche temporale. Le piogge - aggiunge Checchinato - saranno veloci localmente a carattere temporalesco, con qualche grandinata. In ogni caso, queste precipitazioni saranno poco influenti per quanto riguarda il deficit idrico che ci attanaglia da mesi”.

Particolare attenzione bisognerà però prestare ai venti forti, con la bora che interesserà in particolare il Delta. “Tra lunedì sera - spiega ancora Checchinato - la fase ventosa sarà particolarmente intensa, con raffiche di bora oltre gli 80-90 chilometri orari, localmente intense con rinforzi ai cento all’ora anche sulla costa veneziana, sul Delta del Po, sul ferrarese e sui lidi comacchiesi, ravennati e sulla costa romagnola. Saranno raffiche da non sottovalutare, accompagnate anche da qualche temporale e rovesci”.

Un’ondata di maltempo destinata però ad essere di passaggio, visto che già da domani dovrebbe tornare stabilmente il sereno, seppur con temperature molto più basse di quelle a cui ci siamo abituati fino a questo momento.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl