Cerca

l’intervento

Lavori per un ospedale più sicuro

Preparato l’accordo quadro per affidare tutte le opere edilizie ed impiantistiche

Lavori per un ospedale più sicuro

Preparato l’accordo quadro per affidare tutte le opere edilizie ed impiantistiche

Un nuovo maxi piano antincendio per l’ospedale di Rovigo del valore di 1 milione e 300mila euro. Per mantenere in buono stato di conservazione e di sicurezza le strutture edilizie ed impiantistiche dell’azienda sanitaria Ulss 5 Polesana, è necessario effettuare periodicamente interventi di manutenzione straordinaria coordinata tra strutture ed impianti finalizzati a trasformazioni edilizie, adeguamenti normativi edili ed impiantistici, ristrutturazioni di parti di fabbricati, ripristino conservativo strutturale ed impiantistico, riammodernamenti di reparti e servizi.

Tra le priorità aziendali, la direzione dell’azienda sanitaria ha individuato una serie di interventi di ristrutturazione con adeguamento normativo da eseguirsi nell’ospedale di Rovigo, per la messa a norma degli impianti.

In particolare nell’ambito degli interventi di manutenzione straordinaria è prevista l’esecuzione di interventi specifici finalizzati alla messa in sicurezza dei presidi antincendio. A questo scopo sono state individuate delle opere e delle lavorazioni di adeguamento antincendio del patrimonio immobiliare in particolare, per l’ospedale di Rovigo, in conformità al “Progetto generale di adeguamento antincendio approvato dal comando provinciale dei vigili del fuoco”.

Gli interventi di adeguamento da eseguire saranno di natura edile ed impiantistica, nelle aree generali interessate dal progetto di adeguamento dell’Ospedale di Rovigo, nonché le opere, le prestazioni, le forniture ed i servizi accessori connessi.

Per l’esecuzione di queste opere è stato individuato lo strumento dell’accordo quadro che regolamenterà gli affidamenti specifici. Nell’esecuzione di queste attività di manutenzione straordinaria, essendo necessario l’intervento contemporaneo di differenti competenze tecniche, al fine di coordinare gli interventi delle diverse specializzazioni necessarie per l’esecuzione delle stesse, sarà un unico operatore economico a provvedere all’esecuzione, su indicazione e sotto il controllo diretto del servizio tecnico dell’Ulss, di tutte le attività manutentive che si rendono necessarie.

Il costo stimato dell’appalto dei lavori per la realizzazione dell’accordo quadro per l'affidamento di lavori di adeguamento antincendio dell'ospedale di Rovigo ammonta a un milione 290mila euro, iva inclusa.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy