you reporter

Finanziamenti

Lo sblocca cantieri funziona, Consorzi di bonifica al lavoro

Soddisfazione da parte dei presidenti dei Consorzi di bonifica Adige Po e Delta Po

Lo sblocca cantieri funziona, Consorzi di bonifica al lavoro

I presidenti dei Consorzi di Bonifica Adige Po di Rovigo, Mauro Visentin, e Delta del Po di Taglio di Po, Adriano Tugnolo, hanno espresso grande soddisfazione per i finanziamenti derivanti dal cosiddetto decreto sblocca cantieri. Grazie a tali finanziamenti potranno essere realizzati interventi urgenti ed indifferibili per la messa in sicurezza dei rispettivi territori.

Nel Consorzio di Bonifica Adige Po verranno finanziati i lavori di deviazione del Cavo Maestro del Bacino Superiore in corrispondenza della Botte Paleocapa nei comuni di Bosaro e Polesella per l’importo di 5 milioni di euro, la sistemazione dei gruppi di pompaggio su galleggiante dal fiume Adige danneggiati dalle piene dell’ottobre-novembre 2018 per l’importo di un milione di euro e i lavori di messa in sicurezza idraulica del canale Buniolo danneggiato dalle filtrazioni dal Canalbianco nei Comuni di Rovigo, Ceregnano ed Adria per l’importo 2,5 milioni di euro.

Nel Consorzio di Bonifica Delta del Po verranno invece finanziati gli interventi di somma urgenza già effettuati agli inizi di novembre 2018 a seguito delle piene dell’Adige e del Po per la pulizia dalle ramaglie e tronchi ammassati a monte delle barriere antisale sull’Adige e sul Po di Gnocca e interventi urgenti di riparazione dei danni causati alle strutture rispettivamente per gli importi di 100mila euro e di 50mila euro. Oltre a ciò sono stati finanziati interventi per l’adeguamento, la messa in sicurezza e l’efficientamento delle barriere antisale sempre su Adige, Po di Gnocca e Po di Tolle rispettivamente per un milione e 250mila euro, 1,3 milioni di euro, interventi di ripristino di alcuni tratti di tubazione ammalorata e delle relative strutture di appoggio danneggiate degli impianti idrovori Ca’ Venier, Ca’ Dolfin e Goro per l’importo di 700mila euro nonché interventi di messa in sicurezza di un tratto del canale Veneto nei Comuni di Ariano nel Polesine e Taglio di Po per l’importo di due milioni e 750mila euro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl