you reporter

IL CASO

Ladri scatenati, stop ai Postamat

Assalti in numerose province, si studiano contromisure. Intanto, sono possibili disagi

Ladri scatenati, stop ai Postamat

In Polesine a fare notizia è stato l’assalto esplosivo messo a segno a Porto Viro, dove i ladri sono riusciti a portare via la bellezza di 100mila euro, dopo avere innescato una deflagrazione allo sportello Postamat.

Il fenomeno, però, è purtroppo molto più ampio. Nelle ultime settimane e negli ultimi giorni sono stati segnalati episodi simili anche nel Padovano e nel Veneziano. Verosimile che una o più bande stiano colpendo a tappeto, provocando gravi danni. Sia direttamente, asportando somme ingenti, sia indirettamente, per la devastazione che le esplosioni provocano.

Poste Italiane sta lavorando alacremente per mettere a punto nuovi sistemi di sicurezza e nuove strategie che possano fare da contraltare a questa impennata di furti. Nel frattempo, sono possibili disagi. Difficoltà, in particolare, nella erogazione di contanti fuori orario, ossia quando gli uffici non sono aperti. Problemi che dovrebbero essere risolti nel più breve tempo possibile, ma che sono finalizzati, comunque, non certo a creare fastidio nell’utenza, quanto piuttosto a rendere il più difficile possibile la vita ai ladri che agiscono con l’esplosivo.

Come detto, il Polesine è, fortunatamente, una delle zone toccate marginalmente dal fenomeno. Anche qui, però, il cambio di rotta successivo ai furti si è fatto sentire: numerose le segnalazioni di clienti Postamat che segnalano una crescente difficoltà nell’ottenere l’erogazione dei contanti quando gli uffici sono chiusi.

La ragione, come detto, è di sicurezza. Da parte sua, l’azienda sta facendo il possibile per alleggerire le conseguenze dei furti. Per esempio, a Porto Viro, per compensare i disagi provocati dalla chiusura dell’ufficio postale colpito dall’esplosione e ancora chiuso, alla luce dei danni subiti, si è deciso di fare scattare l’orario prolungato nell’ufficio “gemello” di Donada, accogliendo la richiesta che arrivava dal territorio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl