you reporter

Eventi

Street food, oggi ultimo giorno

In piazza Bocchi e corso Mazzini gli stand del cibo di strada sfidano il maltempo.

Street food, oggi ultimo giorno

Giove Pluvio è in guerra con lo Street food, ma gli operatori arrivati dalle diverse parti d’Italia e di diverse nazionalità non si arrendono. In piazza Bocchi e nel primo tratto di corso Mazzini sono allestiti gazebi, bancarelle e stand del cibo di strada che diffonde i propri profumi in tutta la città: grigliate di carne argentina con costine e salsicce; arrosticini abbruzzesi con la carne di pecora a farla da padrona, poi pollo, coniglio fegato, olive ascolane e altre specialità preparate da Monica, Diego e Giuseppe; le mitiche piadine romagnole con l’esperienza e il sorriso di Michela e Antonio; le specialità dolciarie siciliane con il mitico cannolo di fronte al quale non si può passare davanti e restare indifferenti; il re della paella Monol Jahirul a preparare la specialità spagnola a base di pesce in un mega pentolone.

E ancora: Amsterdam chips, Australian burger con carne di canguro, pannocchie arroste, grezzo burger, birra artigianale belga, Torri birra artigianale Camuna, Kurtoskalac dolce ungherese, Poffertjes minicrepes olandesi, Pinocchio con panini con porchetta e maiale. Purtroppo un po’ meno del previsto perché il maltempo non sembra voler dare pace.

In larga parte disturbata dalla pioggia è stata la giornata d’esordio di venerdì, anche se in serata tanti non hanno rinunciato a mangiare all’aperto in compagnia per degustarsi qualcosa di speciale. Ieri mattina tantissimi si sono fermati ai diversi stand per acquistare le diverse specialità per poi gustare e condividere a casa in famiglia. Per tutti c’è stato l’imbarazzo della scelta nel trovarsi davanti a tante prelibatezze, tra sapori accattivanti e la simpatia degli operatori. La serata è stata sempre incerta, tuttavia le temperature ben al di sotto della media non hanno favorito la sosta agli stand come nell’edizione precedente del 2017 quando l’unico problema era quello di trovare un posto a sedare o rassegnarsi a far la fila per farsi servire. Oggi è l’ultimo giorno: gli stand sono aperti dalle 10,30 a mezzanotte, Giove Pluvio permettendo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl