you reporter

FICAROLO

"Mai state violente con i bimbi"

La deposizione delle due educatrici accusate, assieme a una aiutante, di maltrattamenti

"Mai state violente con i bimbi"

Alla scorsa udienza, aveva deposto l'aiutante delle due educatrici (LEGGI ARTICOLO), nella giornata di lunedì 6 maggio è toccato alle due educatrici. Resoconti in parte differenti, alla luce delle mansioni differenti, ma con una morale comune: nessuno avrebbe mai usato violenza ai bimbi, ospiti dell'asilo nido di Ficarolo Peter Pan.

Affermazioni non di poco conto, quelle delle imputate, se si pensa che è proprio sull'ipotesi di reato di maltrattamenti, a carico dei piccoli ospiti della struttura educativa, che è aperto il processo. A indagare era stato il personale della squadra mobile, tra fine 2014 e inizio 2015. L’inchiesta era poi deflagrata a febbraio del 2015, quando a carico delle tre imputate, due educatrici e una aiutante, era arrivata la misura cautelare del divieto di dimora a Ficarolo, nel frattempo decaduta.

Alle tre, M. C. 60 anni, di Ficarolo, B. C., 53 anni, sua concittadina, e A. C., 26 anni, di Boara Pisani, viene imputato il reato di maltrattamenti. Anche secondo la stessa accusa, le tre non avrebbero mai maltrattato fisicamente i bimbi. Più che altro, viene contestato un tono di voce inappropriato, che spaventava i bambini, scossoni ai seggioloni, coperte messe sul visto come “punizione”, in un caso a un bimbo si sarebbe cercato di fare mangiare il cibo caduto a terra.

La seconda delle due educatrici che si è sottoposta all'esame, in particolare, ha negato di avere mai tenuto comportamenti mirati a spaventare i bimbi, fornendo, in molti casi, una lettura alternativa delle vicende contestate. Per esempio, ha spiegato che, nel caso delle coperte sul viso, queste erano spesse richieste, a gesti, dai bimbi, per i quali rappresentavano un "oggetto di transizione", che li calmava e li aiutava anche ad assoporsi.

Ora, si tornerà in aula il prossimo 20 maggio, con l'audizione dei consulenti e dei testi della difesa. Tra questi potrebbero trovare spazio anche due dei bimbi all'epoca dei fatti ipotizzati ospiti dell'asilo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl