you reporter

Il caso

“Una multa proprio indigesta”

Auto sul marciapiedi per non ostacolare il passaggio di altri, adesso si è rivolto a un legale

“Una multa proprio indigesta”

Situazione controversa in Borgo XXV Luglio al punto da sconfinare nell’assurdo. Un residente si è visto multato per aver parcheggiato su un marciapiede. Contravvenzione sacrosanta in qualsiasi altra zona della città perché vietato dal codice della strada e dal buon senso, dovendo consentire il passaggio dei pedoni in piena libertà e sicurezza. Ma il caso in questione si è verificato su una stradina laterale di via XXV Luglio, molto stretta e senza via d’uscita, si entra e si esce solo da una parte. Vi insistono una decina di abitazioni.

La logica vorrebbe che su una stradina del genere ci fosse il divieto di sosta su entrambi i lati; il buon senso vorrebbe che i residenti sapessero trovare quel giusto rispetto per un tranquillo convivere. Purtroppo non è così. Stranamente e inspiegabilmente da parte dell’amministrazione comunale non è stato messo nessun segnale di divieto di sosta, così le auto vengono lasciate fuori dalle proprietà creando non poche difficoltà sia a chi deve transitare sia a chi deve entrare o uscire dal proprio garage. Qualcuno è andato oltre ed ha chiesto e ottenuto in comune l’autorizzazione per delimitare la propria zona con le strisce gialle per indicare che solo lui può parcheggiare in quel posto.

Tuttavia succede che uno dei residenti ha pensato di parcheggiare l’auto davanti a casa andando a occupare il piccolo tratto di marciapiede antistante la propria abitazione. Tutto questo non per mancanza di senso civico, ma per favorire il passaggio degli altri. Informati da chissà quale uccellino sono arrivati i vigili urbani e lo hanno multato con un’ammenda di 59 euro proprio perché ha parcheggiato sul marciapiedi che risulta essere suolo pubblico. Vane le sue rimostranze così non gli è rimasto che rivolgersi a un legale. “Questa multa non la voglio pagare” sbotta l’interessato alquanto infervorato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl