you reporter

Confindustria

Marinese: “Con la fusione Polesine più forte”

Il presidente illustra l'operazione. Ma lancia l’allarme: “Zes, siamo al palo. Questo governo non ci vuole ascoltare. Colpa (anche) della Lega”.

Marinese: “Con la fusione Polesine più forte”

“Oggi è il sistema produttivo ed economico a dettare i tempi alla politica. Per questo intendiamo rafforzare ulteriormente la competitività del nostro territorio nel mercato globale attraverso la creazione di un’area vasta, estesa da Padova a Rovigo, da Venezia a Treviso. Un soggetto che, per le sue dimensioni, potrebbe diventare la seconda Confindustria d’Italia”.

Il presidente di Confindustria Venezia-Rovigo Vincenzo Marinese ha annunciato con queste parole, in una lettera inviata a tutti gli associati, l’avvio del percorso di aggregazione tra le sezioni territoriali di Confindustria, quella di Venezia-Rovigo e quella di Padova-Treviso, deliberata l’altro giorno all’unanimità dal consiglio di presidenza da lui presieduto.

Quindi punta l'attenzione sul Polesine: “In passato c’era chi diceva che Rovigo sarebbe stata inglobata da Venezia. Ma chiedo: vi pare che sia andata davvero così? L’aggregazione, per Rovigo, ha dimostrato che uniti si diventa più forti. E sfido chiunque a dire il contrario. I nostri territori devono avere la capacità di esprimere classe dirigente, con alta propensione al dialogo. E’ solo in questo modo che anche i territori sulla carta ‘più piccoli’ possono maturare i vantaggi rappresentati da una forza globale”.

Marinese, infine, lancia l'allarme sul fronte Zes: “Siamo al palo - dice - questo governo non ci vuole ascoltare, per motivi di contrapposizione politica. E non parlo del Movimento Cinque Stelle: il governo è giallo ma anche verde. Il mio ragionamento riguarda anche la Lega”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl