you reporter

Economia

“Sulla Zes siamo pronti ad azioni eclatanti”

Dall’Ara convoca i parlamentari e tuona: “Noi, presi in giro. Pianto le tende a Montecitorio”. Chiarioni: “Serve un governo responsabile”.

“Sulla Zes siamo pronti ad azioni eclatanti”

Sono pronto ad un’azione eclatante. Anche a fare il matto, se necessario. Ricordatevi che un anno fa volevo incatenarmi al ponte del Po contro la chiusura. Se non ci danno la Zes dobbiamo farci sentire”. Tra due settimane non sarà più sindaco, chiudendo così una pagina lunga trent’anni di politica, ma Daniele Chiarioni, primo cittadino di Occhiobello, ha ancora voglia di dare battaglia per le cose in cui crede. E la Zes è una di queste.

Una battaglia condivisa dal presidente della Provincia Ivan Dall’Ara: “Sono pronto a tirare fuori la mia vecchia tenda canadese e piazzarla davanti a Montecitorio - dice - dobbiamo fare un sit-in, finché non ci danno ascolto”. Perché la posta in gioco è altissima.

“Quello della Zes è un progetto lungimirante - conferma Daniele Chiarioni - un’intuizione formidabile di Confindustria, specie perché collega il nostro Polesine a Marghera, dandoci un profilo di spessore. Venezia assicura una vetrina nazionale: noi 16 Comuni della Sinistra Po, da soli, non saremmo andati da nessuna parte”.

Ora, però, ci si mette Roma a mettere i bastoni tra le ruote. “Non si può dire sempre no a tutto - bacchetta Chiarioni - mi auguro che dopo le Europee avremo un governo un po’ più avanzato, che si occupi seriamente della situazione economica del Paese, che oggi è disastrosa: siamo diventati il fanalino di coda d’Europa”. 

Intanto, il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara si prepara a convocare i sindaci dei 16 Comuni interessati dalla Zes “per concordare un’azione congiunta”. Non solo: “Scriverò ai parlamentari eletti in Polesine, Antonietta Giacometti, Roberta Toffanin e anche a Piergiorgio Cortelazzo per chiedere loro di prendersi a cuore la questione Zes e portare a casa un risultato che ritengo fondamentale per il nostro Polesine”.

Il servizio completo e tutte le reazioni sulla Voce in edicola giovedì 9 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl