you reporter

Adria

"Venerdì d'estate", si corre ai ripari

Si infiamma il dibattito social

 "Venerdì d'estate", si corre ai ripari

Si infiamma il dibattito social sul futuro dei “Venerdì di Adria d’estate”, dopo l’allarme lanciato dalla “Voce”.

La manifestazione rischia di saltare. Anzi, difficilmente nell’estate 2019 ci saranno i “venerdì” di luglio e agosto come da 25 anni si è visto con migliaia e migliaia di persone di tutte le età che invadevano il centro storico cittadino.

Si può ancora tentare di salvare il salvabile se si attiva il dialogo tra associazioni e si crea sinergia con l’amministrazione comunale, soprattutto se si mettono da parte spirito di rivalsa e desideri di vendetta.

Nelle ultime 48 ore sono trapelate voci che qualcosa si sta muovendo, qualcuno più responsabile di altri deve aver percepito che certi modi di fare, mascherati dietro il formalismo, stanno danneggiando la città.

Amaro il commento di Stefano Andreotti: “E un altro pezzo di storia se ne va”. Poi incalza: “Attendiamo con ansia le manifestazioni delle altre associazioni così saranno contenti in comune avendo distrutto appositamente e ripeto appositamente una manifestazione storica e il perché si sa bene”.

Aggiunge Marzia Suman: “Che tristezza, era uno degli eventi più belli di Adria”. Secondo Michele Rigoni è “Eutanasiadria”.
Meno pessimista appare Andrea Bolognese: “Un bando vuol dire cercare di assegnare fondi con più trasparenza, che vuoi che sia, se le carte saranno in regola andrà tutto bene, basta partecipare al bando, non capisco tutto questo tirarsi indietro”.

Si intromette Norma Carletti con un certo sarcasmo nei confronti di palazzo Tassoni: “Quasi un anno di amministrazione per partorire il bando, sempre che non sia venuto in mente l’altra notte, neanche un mese di tempo per proporre: niente male”.
Il nocciolo del problema è proprio questo: due settimane di tempo dalla chiusura del bando il 6 giugno all’avvio degli eventi estivi fissati al 21 giugno.

Sulla "Voce" di martedì 21 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl