you reporter

Eventi estivi

"Adriashopping non mollare"

Appello di Patrizia Osti: “Sarebbe difficile accettare di buttare al vento 28 anni di impegno”

"Adriashopping non mollare"

Non si placa la polemica sul bando per l’assegnazione dei contributi per l’organizzazione degli eventi. Per far chiarezza sulle finalità e modalità del bando stesso, l’amministrazione ha indetto una conferenza stampa per mercoledì alle 9 a Palazzo Tassoni. Fortemente a rischio i “Venerdì di Adria d’estate”, è difficile immaginare di rivedere l’evento con lo stesso format degli scorsi 25 anni. Ma per la prima volta, da tre decenni a questa parte, viene messo in discussione il ruolo di Adriashopping.

Su questo aspetto focalizza l’attenzione l’ex assessore Patrizia Osti. “Quando 28 anni fa - afferma - un gruppo di commercianti decise di creare questa associazione, era apparso a tutti come qualcosa di pionieristico. E lo era veramente. L’obiettivo non era fine a se stesso, ma un qualcosa che mai nessuno prima di allora aveva pensato e ideato. Anno dopo anno Adriashopping cresce e crea un qualcosa di straordinario come i famosi ‘Venerdì d'estate’ ed è così che Adria diventa l'apripista per chi in seguito decide di seguire questa stessa idea”.

“Ora - osserva tristemente Osti - dopo 28 anni è difficile accettare che tutto ciò venga meno, sarebbe come buttare al vento anni e anni di impegno da parte di tanti presidenti che si sono susseguiti nel gestire l'associazione, tanti di noi commercianti e tantissimi volontari che non hanno mai smesso di adoperarsi”.

A questo punto l’ex assessore rivolge un “pensiero va a chi non è più tra noi e mi si stringe il cuore al pensiero di come verrebbe vanificato il grande impegno che loro e tutti gli altri hanno dedicato nel far crescere l'associazione. Mi sento parte di questa realtà da 28 anni - conclude Osti - e come me tanti altri ed è per questo che mi sento di dire: Adriashopping non mollare, avanti sempre”.

Questi i 13 commercianti pionieri che formarono il primo direttivo dell’associazione: Luciano Masarà presidente, quindi Massimo Barbujani, Severino Boccato, Vittorio Casellato, Riccardo Cordella, Alfredo Guerra, Siro Lugarini, Dionigi Manfrinato, Renzo Marangoni, Daniele Panetto, Paolo Spinello, Carlo Zanellato e Virgilio Zen. Bobo è sempre stato l’anima di Adriashopping.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl