you reporter

Politica

Folchini: “Il Polesine deve fare squadra”

La candidata di Forza Italia alle elezioni europee e alle comunali racconta la sua esperienza: “Questa campagna elettorale è stata un’esperienza fantastica”.

Folchini: “Il Polesine deve fare squadra”

Cristina Folchini questa campagna elettorale l’ha vissuta davvero in prima fila. Forza Italia ha infatti deciso di puntare forte sulla presidente di Asm Set, candidandola nelle sue liste sia per il consiglio comunale (a sostegno di Monica Gambardella) che per le elezioni europee (dove il capolista è Silvio Berlusconi).

Un bell’attestato di stima, ma anche una bella responsabilità... “E’ stata una campagna elettorale stimolante - racconta - in queste settimane ho avuto la possibilità di vivere in contatto diretto con le persone, e di raccogliere una grande quantità di idee e suggerimenti. Ma è stata anche una campagna elettorale in cui ho sentito forte l’apprezzamento per i nostri valori liberali, per quei principi per i quali è in campo Forza Italia. Anche in questa occasione il messaggio di Silvio Berlusconi è arrivato forte e chiaro agli elettori”.

“Siamo in linea con le richieste che arrivano dal nostro mondo - aggiunge - per fare solo qualche esempio: prendiamo agricoltura e piccola e media impresa. Sono settori che hanno bisogno prima di tutto di attenzione. Non fanno richieste astruse e tanto meno assistenzialistiche. Chiedono semplicemente di essere messi nelle condizioni di poter lavorare. E per farlo hanno bisogno di trasparenza nelle modalità di accesso ai finanziamenti europei, ma anche di una burocrazia molto più snella e meno invasiva. Sono richieste di puro buonsenso, che fanno parte del nostro programma elettorale”.

“In qualsiasi ruolo mi trovassi un domani, sono sempre più convinta che bisogna fare squadra - conclude - mettendo da parte ogni individualità. E credo che questo principio valga non solo per la mia esperienza personale, ma anche più in generale. Il nostro Polesine è una terra bellissima e da tutelare. Ma dobbiamo accelerare il passo. Qui si possono portare turismo e sviluppo, ci sono tutte le possibilità per farlo e per fare crescere la nostra realtà economica. La politica deve lavorare per dare ai nostri figli la possibilità di crescere nella propria terra”.

L'intervista completa sulla Voce in edicola venerdì 24 maggio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl