you reporter

Arquà Polesine

Villamarzana bonifica Geodis

Piazzale allagato e azienda bloccata: per risolvere la situazione deve intervenire il Comune vicino.

Villamarzana bonifica Geodis

E’ dovuto intervenire il Comune di Villamarzana per drenare l’acqua che, da giorni, teneva paralizzata l’area di carico di Geodis, la grande azienda di logistica al centro della macroarea, lungo la Transpolesana, ma in territorio di Arquà Polesine.

Ieri pomeriggio, infatti, è stato lo stesso sindaco Claudio Gabrielli, dopo aver incontrato i vertici della ditta, accorsi in Polesine valutare l’entità dei danni arrecati dal maltempo di domenica, ad intervenire alla guida di una squadra di dipendenti comunali. L’acquazzone, breve ma intenso, della scorsa notte, ha dato il colpo di grazia, allagando interamente l’area.

Ed è stato il Comune di Villamarzana a dover intervenire. Lo ha fatto facendosi carico di noleggiare un generatore dalla potenza di 400 chili per sollevare le acque, che dopo la forte pioggia di domenica ha invaso la zona di carico del magazzino logistico, e riversarle nei vicini canali.

“Siamo al lavoro - ha spiegato ieri pomeriggio Gabrielli - per mettere in sicurezza la zona e consentire a questa impresa, importante per il nostro territorio, di rimettersi a lavorare”. Le operazioni di “bonifica” continueranno presumibilmente fino alla serata di oggi. “Ne abbiamo per un paio di giorni - conferma infatti Gabrielli - sperando che non si rimetta a piovere”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl