Cerca

Lavori pubblici

Terminata la pista ciclopedonale

Miglioramento della sicurezza stradale, il progetto di via IV Novembre costa quasi 130mila euro

Terminata la pista ciclopedonale

Sono terminati i lavori di miglioramento della sicurezza stradale in via IV Novembre con la costruzione di una pista ciclopedonale.  Quasi 130mila euro il costo della realizzazione del progetto che ha interessato la via nel tratto che dall’incrocio tra le Vie Canozio - Garibaldi - Ponte della Stazione conduce al Famedio di San Rocco. Via IV Novembre deve ancora essere completata con l’asfaltatura del tratto che rimarrà a disposizione delle auto, a carico di Acquevenete, così come via Garibaldi. L’asfaltatura è stata rinviata per il maltempo che ha colpito il Polesine in queste settimane e sono di competenza di Acquevenete, che ha da poco terminato il cambio della condotta, interessata da circa 17/20 rotture l’anno, e ne ha testato la portata.

Anche per questo la pista insiste sul lato sud della strada, quello lungo l’argine, sia perché è più naturale e in linea con l’Adige Po sia per non alterare i lavori di manutenzione appena fatti alle tubature dell’acquedotto. L’opera nel suo complesso è stata sostenuta per metà dal finanziamento regionale e per la parte restante dall’impegno del comune. Date le ridotte dimensioni della via, la pista ha comportato un restringimento della carreggiata a disposizione delle automobili. La pista è in asfalto, delimitata da un cordolo rialzato, mentre nel lato prospicente l’Adigetto gli alberi sono stati rimossi e saranno ripiantumate piante più tipiche del luogo (aceri campestri), con dimensioni già di una certa altezza.

A completare l’opera, è anche stata installata una pensilina nuova sulla fermata del servizio di Trasporto Pubblico Locale in via IV Novembre, per rendere più fruibile e sicuro il servizio. “Vi sono altre richieste al vaglio - ha commentato Davide Bernardinello, assessore uscente - che però richiedono un iter burocratico più complesso per cui la sistemazione e messa in sicurezza delle fermate presenti in tutto il territorio comunale sarà completata dalla prossima amministrazione, compatibilmente con le risorse finanziarie disponibili”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy