you reporter

Occhiobello

Coizzi: "Outlet da rilanciare"

Tra i punti in agenda “attenzione a commercio, scuola e ambiente”.

Coizzi: "Outlet da rilanciare"

Un estenuante duello che si è risolto al fotofinish. Nella corsa di Occhiobello, allo sprint si è imposta la rivelazione Sondra Coizzi, che ha beffato di dodici voti Davide Valentini, favorito alla vigilia per il passaggio di consegne con il sindaco uscente Daniele Chiarioni.

Il nuovo sindaco è consapevole delle tante sfide da affrontare: “Incontrerò al più presto gli imprenditori del territorio, per studiare iniziative commerciali e promuovere le nostre eccellenze”. C’è subito una questione spinosa, l’Outlet che non decolla e gli imprenditori canadesi svaniti nel nulla. Ma Coizzi non perde l’ottimismo: “Telefonerò alla società proprietaria dell’Outlet. La volontà è quella di rilanciare la struttura, noi siamo aperti e disponibili a qualsiasi tipo di soluzione conveniente”.

Dopo i cinque anni di Gigliola Natali dal 2004 al 2009, Sondra Coizzi è la seconda donna alla guida del municipio rivierasco. Il primo cittadino detta l’agenda: “I punti sostanziali sono: efficientare al massimo la macchina amministrativa, portare la delegazione Urp a Santa Maria Maddalena e ampliare gli orari, aumentare la dotazione tecnologica di tutte le scuole del territorio. E ancora: grande attenzione alla cultura, all’associazionismo, il sostegno alla fascia della terza età e le tematiche ambientali”. Il primo giorno di Coizzi sindaco è stato contrassegnato da una polemica. Alcuni dipendenti comunali hanno lamentato il mancato saluto del primo cittadino, ma il sindaco spiega: “Avevo appuntamento alle 12.30, ma per motivi familiari sono rimasta all’ospedale di Reggio Emilia. Sono passata nel pomeriggio, ho parlato con la segretaria. Mi troverò domani verso le 12.30 con i dipendenti e alle 15 con i responsabili d’area”.

Coizzi analizza il clamoroso risultato elettorale: “Ci speravo, ma vincere in questo modo è stato sorprendente. Sarò il sindaco di tutti, delle persone che hanno scelto Valentini e anche dei cittadini che non si sono recati alle urne, visto che c’è stato un forte astensionismo” conclude. Bocche cucite sulla composizione della giunta, ma è probabile un ruolo pesante per Silvia Fuso (294 preferenze).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune
speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl