you reporter

Palazzo Tassoni

L'emozione della borsa di studio

La cerimonia di consegna degli attestati e dei premi agli alunni

L'emozione della borsa di studio

Bambini della primaria, ragazzi delle medie e giovani delle superiori comprensibilmente emozionati nel trovarsi nell’aula consiliare di Palazzo Tassoni per ricevere la borsa di studio intitolata a Marino Marin, il più noto poeta adriese del Novecento. Ma ancor più emozionati sono stati genitori, nonni e amici che hanno assistito alla cerimonia e a stento hanno trattenuto le lacrime di commozione quando a uno a uno sono stati chiamati a presentarsi davanti al sindaco, che indossava la fascia tricolore, per ricevere l’attestato e il premio. Sabato mattina, dunque, in municipio, si è scolta la cerimonia di consegna della 17esima edizione delle borse di studio promosse dall’amministrazione comunale, alla presenza del primo cittadino Omar Barbierato, della presidente della commissione giudicante Laura Cassetta, del referente per la biblioteca comunale Livio Crepaldi. Il concorso è diviso in tre sezioni: primaria, medie e superiori. Questi i premiati che hanno ricevuto attestato e premio.

Sezione scuola primaria, coinvolti gli alunni delle classi terza, quarta e quinta: primo classificato Pietro Simoncini 250 euro della terza A Pascoli; seconda, Alice Cominato 200 euro della terza B Pascoli; terza, Ester Bolzon 150 euro della quarta A San Bosco di Bottrighe.

Sezione scuola media, coinvolti i ragazzi di tutte le classi: prima classificata Matilde Mesini 250 euro della seconda A Marin; seconda, Lisa Zanin 200 euro della terza A Marin; terzo, Davide Disette 150 euro prima A Marin; segnalata Martina Bedendi della terza B Marin.

Sezione scuola superiore, coinvolti gli studenti del biennio: prima classificata Chiara Maria Vienna Ciciliato 350 euro della seconda A scientifico Bocchi-Galilei; seconda, Ilaria Bettini 250 euro della seconda A scientifico Bocchi-Galilei; terzo, Daniele Falconi 200 euro prima A linguistico Bocchi-Galilei.

La giuria, presieduta da Laura Cassetta, era formata da Donatella Cominato e Luigi Nardi. Il sindaco si è complimentato con i ragazzi ed ha ringraziato insegnanti e genitori che li hanno seguiti e li sostengono nell’impegno scolastico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl