you reporter

Boxe

Nasce la scuola di pugilato

L’iniziativa grazie alla collaborazione tra Pugilistica Rodigina e Albarella Srl. E’ per gli ospiti e i proprietari dell’Isola. Castellacci: “Sport come inclusione”.

Nasce la scuola di pugilato

Continua la preziosa collaborazione tra Pugilistica Rodigina e Albarella Srl, iniziata già l'anno scorso. Al Centro Congressi Hotel Capo Nord Isola di Albarella, è stata presentata un’importante iniziativa: la scuola di pugilato, a cui potranno partecipare ed accedere gratuitamente tutti gli ospiti ed i proprietari dell’Isola. La scuola di pugilato si terrà il 22 e 23 giugno, il 29 e 30 giugno, il 13 e 14 luglio, il 20 e 21 luglio, il 27 e 28 luglio, dalle 10 alle 12 al Centro Sportivo di Albarella. Le lezioni verranno tenute dai maestri della Pugilistica Rodigina Carlo Brancalion, Enrico Pizzardo e Cristiano Castellacci, affiancati dalla preparatrice atletica Manuela Galuppo.

Per poter soggiornare in Isola, così abbinando anche la vacanza, si potrà chiamare direttamente Nicoletta Zanettin al numero 0426332609, oppure scrivendo a: nicoletta.zanettin@marcegaglia.com.

Cristiano Castellacci della Pugilistica Rodigina ha commentato: “Il nostro più sincero ringraziamento va ad Albarella Srl, nella persona del suo direttore Mauro Rosatti. Quest’anno continua la collaborazione tra Pugilistica Rodigina e Albarella Srl. Una collaborazione preziosa, che già l’anno scorso ci ha stimolato a fare di più nella direzione dello sport come via per l’inclusione”. Ed è così che la Pugilistica Rodigina ha aperto le proprie porte ai bambini, organizzando un corso di prepugilistica che accoglie i miniboxer tra i 6 ed i 12 anni, i quali, accompagnati da una preparatrice atletica professionista, laureata in scienze motorie, con il gioco, apprendono i primi rudimenti del pugilato, divertendosi.

Castellacci ha aggiunto: “La collaborazione tra Pugilistica Rodigina e Albarella si basa sulla visione dello sport come inclusione, come condivisione, come strumento per il benessere psico-fisico”.

E’ quindi intervenuto il direttore generale Mauro Rosatti: “Albarella sta intraprendendo un'attività di marketing rivolta alla creazione di un’identità unica e consistente, che permette al brand di differenziarsi dalla concorrenza e conquistare un posizionamento specifico nella mente del pubblico a cui si rivolge. Nello specifico, seguire il cliente in ogni fase del customer journey, prima, durante e dopo la sua vacanza, fa sì che si lavori ogni giorno con l'obiettivo di rendere unico ed indimenticabile il ricordo dell’isola di Albarella. I nostri valori, passione per gli ospiti, eccellenza, innovazione e miglioramento continuo, si sposano sicuramente con quelli di Pugilistica Rodigina, con la quale la collaborazione è nata spontanea”.

“Il pugilato è uno sport sano ed alla portata di tutti - ha spiegato l'assessore regionale allo sport Cristiano Corazzari - Conferisce efficienza e lucidità nel lavoro e nella vita e soprattutto è portatore dei più alti valori dello sport, che deve sempre vedere uniti al sano agonismo i principi del rispetto delle regole, del rispetto degli avversari e della solidarietà. Ritengo, pertanto, lodevole l’iniziativa intrapresa insieme alla Pugilistica Rodigina in quanto veicolo di promozione di un luogo meraviglioso come l’Isola di Albarella nel segno dello sport inclusivo nei confronti di tutti”.

Il delegato provinciale del Coni Lucio Taschin, non potendo essere presente per improrogabili impegni precedentemente presi, ha inviato i propri saluti: “Albarella con lo sport ha sempre avuto un feeling di alto livello. Vi auguro una cosa semplice: di continuare così, di continuare ad avere la determinazione per fare del pugilato una delle perle della nostra terra”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl