you reporter

Il caso

Il movimento consumatori al fianco dei clienti del Mercatone Uno

L'associazione mette a disposizione i propri operatori per aiutare nelle pratiche per tentare di recuperare il rimborso dei mobili ordinati

"Ombre sul fallimento del Mercatone". Giovedì l'incontro in Regione

"Il Tribunale fallimentare di Milano, in data 23 maggio, ha dichiarato il fallimento di Shernon Holding srl, la società che  nell’agosto 2018 aveva acquistato Mercatone Uno. Si apre ora il rito fallimentare: per prima cosa bisognerà capire quali e quanti sono i creditori e quanti soldi restano in cassa", inizia con un brevissimo riepilogo della situazione in essere, la nota della Movimento Consumatori Rovigo che si mette a disposizione di coloro che hanno acquistato i mobili al Mercatone Uno e rischiano di non vederli più.

"Per chi ha fatto un acquisto, pagando in contanti o con carta, ma non ha ricevuto la merce le possibilità di essere rimborsato non sono molto elevate. Ciò in quanto la strada da seguire è quella dell'insinuazione al passivo fallimentare: vale a dire chiedere di essere ammesso tra i creditori del fallito, presentando domanda insieme agli altri creditori. Va inoltre necessariamente sottolineato che i consumatori sono considerati creditori chirografari (quindi non privilegiati) le cui posizioni verranno trattate con priorità subordinate rispetto ai creditori privilegiati (come ad esempio i dipendenti, il fisco...). Il credito chirografario non è supportato da alcuna garanzia e dunque, se non viene onorato, il creditore rimane con un pugno di mosche in mano. Ma anche se la merce fosse stoccata in magazzino il curatore fallimentare potrebbe scegliere di non onorare i contratti e bloccare tutto. Se si è acquistato pagando in contanti o con carta (o comunque non pagando a rate) un bene che non sarà consegnato, l’unica possibilità che si ha di essere rimborsato è, come detto, l’insinuazione al passivo".

"Per quanto riguarda questa procedura, il termine per l’ammissione al passivo di creditori e di titolari di diritti reali e personali su beni mobili ed immobili di proprietà o in possesso dell'imprenditore è fissato al 20 settembre 2019. Il 22 ottobre 2019 ci sarà l’esame dello stato passivo da parte del Giudice. In caso di acquisto a rate il Testo Unico Bancario (art 125 quinquies del TUB dlgs 385/93) dà una tutela in più. Infatti, è previsto che se un bene non arrivasse, in caso di grave inadempimento da parte del fornitore di beni o servizi, il consumatore ha diritto alla risoluzione del contratto di credito. Questo significa che la finanziaria rimborserà al consumatore le rate già pagate e le altre spese e il consumatore non dovrà pagare ulteriori rate. La domanda di rimborso potrà essere inoltrata direttamente alla finanziaria di riferimento. Potrebbe però aprirsi la strada dell’esposto all’autorità giudiziaria per insolvenza fraudolenta. Ciò ove gli amministratori avessero (specie nell'ultimo periodo) mantenuto l'apertura dei negozi e continuato a vendere oggetti a prezzi molto bassi per incassare gli acconti pur nella consapevolezza che non sarebbero stati consegnati e neppure ordinati al fornitore. Proprio per accertare questa condotta, il consumatore può presentare un esposto".

"Sono molti i clienti di Mercatone Uno che hanno acquistato mobili o cucine da meno di due anni la cui garanzia è, quindi, ancora valida. Occorre però distinguere tra quella legale, che è carico dell’azienda produttrice, e quella commerciale che è a carico del venditore. Se i mobili sono prodotti da un’azienda terza pienamente operativa in Italia è nei confronti di questa che ci si può rivalere. Ma se si tratta di prodotto di importazione e il venditore è anche importatore, il consumatore potrà agire solo nei confronti della curatela con i conseguenti difficoltà a farla valere. Movimento Consumatori Rovigo mette a disposizione i propri professionisti onde valutare la possibilità e la convenienza di attivarsi a tutela del consumatore (Movimento Consumatori Rovigo 0425/727337 - 339/4176194)".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl