you reporter

Adria

"Non si è parlato di legionella"

Nel frattempo continuano i silenzi di Barbierato

"Non si è parlato di legionella"

“Nel cda di lunedì scorso in casa di riposo non è stato assolutamente affrontato il tema della legionella, siamo sorpresi delle affermazioni del direttore Mauro Badiale. Lui non ha neppure pronunciato la parola legionella e lo invitiamo a tirare fuori il verbale”. Dura e perentoria la presa di posizione dei consiglieri non-allineati Sabrina Visentini e Simone Mori.

Oltretutto l'argomento, non era all'odg pertanto è difficile che se ne sia parlato. La presidente Sandra Passadore, infatti, è ligia e severa nell’applicazione dei regolamenti.

Allora come sono andate le cose?

“Siamo stati noi a sollevare la questione chiedendo di essere relazionati sulla situazione. La presidente si è limitata a dare al direttore l’incarico di preparare una relazione entro dieci giorni. Questo già di per sé smentisce Badiale perché se deve preparare la relazione entro 10 giorni non si capisce come si sia potuto fare ‘un’analisi dettagliata’ come ha dichiarato, pertanto lo invitiamo a smentire quanto affermato. Oppure è a conoscenza di informazioni che tiene nascoste al cda e questo sarebbe gravissimo. Oppure si è confuso con qualche altra struttura visto che è pluri-direttore”.

Perché secondo voi ha fatto quelle affermazioni?

“E' in atto una campagna mediatica di disinformazione per creare volutamente confusione nell'opinione pubblica per cui a un certo punto la gente non crederà più a nessuno: questo è quello che vuole la coppia Passadore-Badiale. Ma non cadremo in questa trappola”.

Sulla "Voce" di venerdì 21 giugno l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl