Cerca

Beach volley

Menegatti, polesana Mondiale

Marta scende in campo con Viktoria Orsi-Toth alle 13 di domani contro la coppia del Canada. Rappresenta l’Italia ai campionato iridato che si disputa ad Amburgo.

Menegatti, polesana Mondiale

Ai nastri di partenza per una nuova entusiasmante avventura. Dopo la comunicazione da parte della Federazione internazionale che ha pubblicato la lista d'ingresso per i prossimi campionati del mondo, che si terranno ad Amburgo nello stadio “Am Rothenbaum” da oggi al 7 luglio 2019, la campionessa polesana Marta Menegatti rappresenterà l’Italia con lo sguardo rivolto verso le prossime Olimpiadi.

Sono due le coppie che rappresenteranno i colori azzurri a questa importantissima manifestazione. Per il maschile saranno presenti i vicecampioni olimpici Daniele Lupo e Paolo Nicolai, mentre nel tabellone femminile al via avremo Marta Menegatti e Viktoria Orsi-Toth.

Grande è la determinazione per fare bene, soprattutto perché questa sarebbe un’ottima occasione per staccare il pass per “Tokyo 2020” e che aprirà, di fatto, un biennio nel quale l’Italia sarà sicuramente protagonista con le Fivb Roma Finals in programma dal 4 all’8 settembre e la rassegna iridata 2021 che si disputeranno al Foro Italico.

“Marta si è preparata molto bene e speriamo si possa fare bella figura - afferma alla vigilia la signora Cinzia, mamma di Marta - Questa importante competizione arriva a sei mesi dal rientro, dopo un mese e mezzo di stop dovuto ad un infortunio, ma sono certa che ce la metteranno tutta per passare il turno. Il nostro girone non è troppo proibitivo, anche se oggi non esistono più squadre materasso e si può vincere o perdere con qualsiasi altra compagine. Speriamo sia un buon inizio”.

Marta, che è nata a Rovigo il 16 agosto 1990, ma è cresciuta con i genitori ad Ariano nel Polesine, ha iniziato a giocare a pallavolo quando aveva circa 9 anni dopo aver praticato nuoto e danza. A 14 anni si è trasferita a Ravenna per disputare il suo primo campionato di Serie B2 per poi militare ancora per altri 4 stagioni fra B1 e B2 per poi lasciare definitivamente l’indoor e passare al beach. Ha vinto un campionato italiano battendo il record di giocatrice più giovane ad aver mai conquistato uno scudetto. Ha debuttato nel circuito professionistico internazionale l’8 settembre 2009 a Barcellona, entrando subito nel tabellone principale e piazzandosi in 13ª posizione.

Sempre dal 2009 è un nome di punta della nazionale di Beach Volley, mentre contemporaneamente è entrata nel Centro Sportivo Aeronautica Militare in qualità di aviere capo.

L’appuntamento è quindi per domani pomeriggio alle 13 quando le azzurre affronteranno le due ragazze del Canada in una gara valida per il primo turno della quindicesima edizione dei campionati mondiali maschili e femminili di Beach Volley.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy