you reporter

Sagre polesane

Rasa , la sagra è ecologica e saporita

Giunta alla 39esima edizione e si è arricchita di un giorno e tra le novità ci sono posate, piatti e bicchieri compostabili

E’ partita col botto la 39esima edizione della Sagra paesana di Rasa, che quest’anno ha aggiunto un giorno alla kermesse. Manterrà alta la sua fama da venerdì scorso fino a giovedì 18 luglio prossimo. La prima serata ha registrato il pienone sia per quanto riguarda la zona di ristoro che per la serata di spettacolo, un segnale della garanzia di qualità che ormai richiama un numeroso pubblico anche da fuori Lendinara. Tendone nuovo, così come il palcoscenico, per migliorare costantemente il servizio, hanno permesso di registrare già la prima sera un aumento delle consumazioni, in primis del pesce, che l’ha fatta da padrone alla cena di apertura. Special guest il risotto di pesce, che resterà la prelibatezza fino a questa sera, per lasciare poi il posto da lunedì a mercoledì anguille fritte e paella mista di carne e pesce con capesante. Chicca finale in menu per giovedì 18, rane fritte e risotto con le rane, la specialità di Ramodipalo, che attirerà in sagra tutti gli amanti.

Il menu fisso si arricchisce inoltre di alcuni piatti speciali disponibili tutte le sere, come gli spaghettoni alla chitarra con sarde e piatto freddo con vitello tonnato e roast beef. A prepararli, un vero squadrone di cuochi indaffarati tra pentole e arnesi del mestiere, tutti perfettamente coordinati per garantire un servizio rapido e impeccabile. Una coordinazione che lascia piacevolmente stupiti visto l’alto numero di persone coinvolte nell’organizzazione, dai cuochi, al servizio bar, dalle “maglie gialle” della raccolta ordini alle “maglie blu” dell’efficiente servizio ai tavoli. Quest’anno una scelta ecologica: kit posate, piatti, vassoi, bicchieri, ciotole e cannucce saranno di Be Compost, un progetto ambientale che contribuisce al percorso verso l’abbandono della plastica a favore di materiali 100% compostabili.

La cucina si accompagna alla buona musica per tutte le serate di sagra, con intrattenimento dal vivo a partire dalle 21. Dopo la serata di apertura dell’Avis con Los Rumberos e la dimostrazione di Wip Academy di Lendinara, ottima risposta anche per I Murales. Sul palcoscenico si avvicenderanno po Musica Allegria con la tv di TeleEstense, Paolo e Marina, Andrea e i Souvenir, Simone e Cristina e, per chiudere, i Luana Group. Si conferma il successo dello scorso anno per la dea bendata: la tradizionale lotteria, a favore della scuola materna “Santa Maria Goretti” di Rasa, che vedrà accanto ai buoni acquisto nei negozi locali anche i biglietti gratta e vinci delle lotterie nazionali. Giovedì 18 luglio a mezzanotte ci sarà la tanto attesa estrazione.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl