you reporter

IL CASO

Finge la rapina, denunciato

Indagato per aver falsamente denunciato ai carabinieri di Chioggia Sottomarina di essere stato vittima di una rapina dell’importo di 50mila euro

Finge la rapina, denunciato

E’ stato indagato per il reato di simulazione di reato, per aver falsamente denunciato ai carabinieri di Chioggia Sottomarina di essere stato vittima di una rapina dell’importo di 50mila euro, avvenuta nel tardo pomeriggio del 7 novembre scorso in località Bruso di Cona, lungo la strada provinciale che porta alla Romea.

I carabinieri di Cavarzere hanno proceduto alla notifica, a carico di un 48enne del luogo, dell’avviso di conclusione indagini preliminari emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Venezia.

L’uomo aveva riferito che, mentre si trovava alla guida del furgone aziendale, un’autovettura l’aveva affiancato e lo ha costretto a fermarsi sul ciglio stradale.

Ignoti poi, dopo averlo colpito al volto. Si erano impossessati del denaro riscosso in precedenza dalle slot machine per conto della ditta di noleggio del settore per la quale la vittima lavorava.

Le indagini condotte dai Carabinieri di Chioggia e dal Comando Stazione di Cavarzere, hanno evidenziato chiari elementi sulla scarsa attendibilità di quanto denunciato. Inoltre l’uomo, poco dopo l’episodio, si era licenziato.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl