you reporter

Calcio a 5

Forno e Mondial alla finalissima

Battute in semifinale, a Castelmassa, il Technical La Dolce Vita e il Barbini Massimo Impianti. Domani sera al centro sportivo San Martino la gara decisiva del memorial Bianchi, salvo maltempo.

Forno Mazouzz-Mondial Coop. Sarà, dunque, una finale tutta marocchina quella che andrà in scena domani sera (salvo rinvio per maltempo a martedì) al centro sportivo San Martino di Castelmassa e che decreterà la vincitrice del 34° torneo in notturna di calcio a cinque “Città di Castelmassa”, memorial Massimo Bianchi.

Nella serata di giovedì scorso si sono giocate le semifinali del torneo che ha visto le due formazioni d’oltrepo (Forno Mazouzz da Pilastri, frazione di Bondeno, mentre il Mondial Coop dalla più vicina Sermide e Felonica) battere rispettivamente Technical Park & La Dolce Vita e il Barbini Massimo Impianti.

Nel primo incontro il Forno di Pilastri e la Technical Park di Melara si son dati battaglia. Alla fine a spuntarla è stata la formazione del Forno Mazouzz che ha battuto per 6-5 i ragazzi guidati da mister Baldo. Primo tempo molto combattuto che vede i melaresi portarsi sul 4-0 dopo venti minuti grazie alla doppietta di Piediscalzi e alle reti di Golinelli e di Omoregie. Nonostante l'iniziale vantaggio i ragazzi del Forno Mazouzz riescono ad accorciare le distanze con Karim e Ziad in chiusura di prima fazione.

Nella ripresa i marocchini alzano il ritmo e prima pareggiano i conti grazie ai gol di Mazouzz e Said e poi si portano sul 6-4 grazie a Karim e a Bouchaib. Nel finale arriva la rete del Technical messa a segno dal solito Golinelli, ma non basta a strappare il pass per la finale.

Il secondo incontro della serata ha visto il Mondial Coop battere in scioltezza la squadra del Barbini Massimo Impianti con un sonoro 10-1. Primo tempo molto equilibrato che viene sbloccato dopo un quarto d'ora da Amarai. Qualche minuto dopo prima Kamal e poi Lamkhnter portano il Mondial Coop sul 3-0.

Nella ripresa i ragazzi di mister Karim dilagano. Guidati da uno strepitoso Lamkhnter (4 reti di cui tre nel giro di tre minuti) e grazie alle reti di Kamal, Barozzi e Qorichy il Mondial Coop annienta letteralmente la squadra allenata da mister Daví che nonostante il pesante passivo trova la rete della bandiera grazie a Tredesini.

L’appuntamento è quindi per domani sera. Il programma della serata è questo: alle 21 esibizione calcio giovanile Sc Altopolesine; alle 21.30, ringraziamenti e presentazione della finale; alle 21.45 inizio finale Mondial Coop-Forno Mazouzz; alle 23, cerimonia di premiazione. Ma c’è da capire come saranno le condizioni meteo: in caso di maltempo, infatti, ci potrebbe essere un rinvio a martedì.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl