you reporter

ADRIA D’ESTATE

Eleonora “scalda” il venerdì

La showgirl incanta sul palco di piazza Garibaldi alla sfilata di moda però il pienone è rimandato

Eleonora “scalda” il venerdì

Eleonora Rossi sul palco

I “Venerdì d’estate” edizione 2019 sembrano nati sotto una cattiva stella anche se la stagione è ancora lunga e c’è tutto il tempo per rifarsi. Dopo l’avvio in sordina di una settimana fa, quello dell’altra sera doveva essere il momento del riscatto ma ci si è messo di mezzo Giove Pluvio scatenando un acquazzone nel tardo pomeriggio e costringendo gli organizzatori a rimodulare la programmazione.

Nessun evento è stato del tutto soppresso, ma sono stati necessari alcuni spostamenti, oltretutto alcuni operatori del mercatino hanno desistito visto il tempo minaccioso per tutta la serata. Così pure qualche commerciante del corso ha rinunciato a tenere aperto dopo cena.

Non si è fatto intimorire Nando dei Ciuci presente con la sua bancarella di prelibatezze dolciarie strettamente Made in Italy, più esattamente “Mad in Adri” come puntualizza lui stesso definendosi uno dei pochi artigiani italiani sopravvissuti.

E’ stata una serata fresca e piacevole anche se ha scoraggiato più di qualcuno a uscire di casa: molta gente per il corso, soprattutto giovani, anche se il pienone è rimandato alla prossima settimana. Il cuore della festa è stato piazza Garibaldi con la sfilata di moda e una presentatrice d’eccezione: la showgirl adriese di fama nazionale Eleonora Rossi sfavillante in tutta la sua bellezza e perfettamente a suo agio sotto i riflettori. Sempre in piazza Garibaldi è stato allestito il luna park di gonfiabili per la gioia dei bambini anche se in uno spazi un po’ ristretto rispetto alla collocazione prevista in Mazzini, quest’ultimo rimasto aperto al traffico, pertanto escluso dalla kermesse proprio perché diverse bancarelle hanno dato forfait.

Quanti hanno sfidato il maltempo hanno allestito lo stand in riviera Matteotti, mentre piazza Cavour ha ospitato le esibizioni della scuola di ballo di samba latina della palestra New energy diretta da Marta Passos. La movida per i giovani ha avuto tre epicentri: all’osteria La Lira in corso sud, al pub Atipico e osteria Intanto in piazzetta Groto e alla Pecora nera in corso Mazzini. A pieno ritmo l’attività dello stand gastronomico di Adrianostra che prosegue fino a stasera con “Pesce sotto le stelle” nel parco della Casa delle associazioni con ingresso da Via Dante Alighieri. In piazzetta San Nicola “Quattro ciacoe” con Anita Gallimberti intervistata da Roberto Marangoni. La regista e sceneggiatrice di Baricetta non ha certamente deluso sempre protesta verso nuove sfide con spirito indomabile, avrebbe meritato un pubblico più numeroso ma la serata è stata un po’ così per tutti. Anche per Riccarda Dalbuoni che ha presentato il proprio ultimo libro “Dicotomia d’amore” nella suggestiva cornice del cortile della fondazione Franceschetti-Di Cola dove ha letto alcuni dialoghi del libro davanti a pochi intimi ma completamente estasiati dai racconti che hanno sviscerato, tra ironia e severità, i rapporti di coppia del giorno d’oggi. Una pennellata di cultura che esalta e caratterizza il format dei “Venerdì d’estate” promossi da Adriashopping in collaborazione con Pro loco, Croce verde, Adria.com e altre associazioni di volontariato con il patrocinio della Città di Adria.

Il senso della serata è riassunto nelle parole di Annalisa affidate a Fb: “Bello spettacolo in piazza Garibaldi! Uno spettacolo di tutto rispetto: Eleonora Rossi non solo bellissima ma anche molto brava. Sono state valorizzate realtà commerciali e artigianali di Adria e dintorni. Una serata all'insegna del bello. Gli adriesi tiepidi come sempre e 'grandi esperti criticoni' almeno qualcuno intorno a me! Spero che tanti altri abbiano apprezzato”.

Adesso tutto lo staff di Adria d’estate è concentrato su venerdì prossimo che offrirà come piatto forte la “Serata motori” in onore di Arnaldo Cavallari il re dei rally e il padre del pane Ciabatta, il tutto sotto la regia di Bobo. Sarà l’occasione per far rombare i motori, sarà il momento per accendere la passione degli adriesi, sarà la serata per far decollare i “Venerdì d’estate”. Vietato sbagliare, anche Giove Pluvio è vivamente invitato a prendersi una vacanza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl