you reporter

L'iniziativa editoriale

Il libro è già un successo

La leggenda di re Adriano a ruba nelle edicole

Appena uscito in edicola ed è già un boom. La Leggenda di re Adriano, il romanzo da ieri in edicola con La Voce di Rovigo, è subito andato a ruba. Grande attenzione da parte dei polesani che non si sono fatti scappare la possibilità di acquistare un giallo a soli 7,80 euro. Un giallo ambientato in Polesine e scritto a 4 mani da Jole Giacomini, polesana di Adria e Cristina Bombarda, di Mantova.

Il successo dell’iniziativa della Voce è dimostrato dal fatto che molte delle copie arrivate nelle edicole sono andate letteralmente a ruba. Ma ce ne sono ancora a disposizione e chi non è riuscito, ieri, ad assicurarsi il romanzo giallo, potrà farlo anche oggi, e nei prossimi giorni, sempre nelle edicole polesane. Occorre fare in fretta però, perché visto l’interesse dimostrato ieri dai lettori, le copie potrebbero andare esaurite nel giro di pochissimo tempo.

Tanti i polesani che ieri hanno acquistato La Voce d Rovigo e, in abbinamento facoltativo, la Leggenda di re Adriano. Il libro è un giallo fatto con tutti i crismi della letteratura di genere. E’ un gran bel giallo perché una volta che avrete iniziato a leggerlo non riuscirete a smettere fino a quando non avrete svelato il mistero.

Un mistero che corre lungo l’argine del Po, passa per Adria e arriva nel Delta. A dire il vero passa anche per Milano e Treviso, ma questa è un’altra storia nella storia. Cristina Bombarda e Jole Giacomini hanno superato a pieni voti la prova d’esordio, la più difficile. Tanto più difficile perché non si tratta di due scrittrici professioniste, ma di due donne che hanno altri impegni, altre occupazioni (e dunque anche altri pensieri), eppure in questo lavoro hanno trovato quello che tanti scrittori cercano. E non sempre riescono a trovare: lo spunto, l’idea, una trama che ti appassiona e personaggi tratteggiati con tanta cura da sembrare i nostri vicini di casa. E poi c’è la leggenda il mito che affonda le sue radici nella storia millenaria del Polesine e di Adria, un mito mescolato alla trama del giallo, che assume i toni cupi del noir in una ambientazione, Polesine ghiacciato e immerso nella neve, atipica e suggestiva. Insomma la lettura per l’estate polesana può davvero essere la Leggenda di re Adriano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl