you reporter

PORTO TOLLE

“Ciao Matteo, siamo senza parole”

Paese sotto shock per la morte del 34enne, padre di una bimba piccola. Famiglia funestata da lutti: la sorellina annegò a Barricata, la madre venne investita.

“Ciao Matteo, siamo senza parole”

03/08/2019 - 18:49

Porto Tolle piange Matteo Sgobbi, 34 anni. Il ragazzo, padre di un bimbo di cinque anni, ha perso la vita giovedì scorso, in un tragico schianto sulla Romea, a Codevigo. Viveva a Chioggia, da sempre, e faceva l’autista dell’Actv, l’azienda di trasporti pubblici di Venezia, ma la sua famiglia è originaria di Porto Tolle.

Qui è cresciuto suo padre, Berto, noto a tutti come Bertino, che poi si è sposato con una portovirese ed è andato a vivere a Chioggia. E qui vive ancora Guglielmo Sgobbi, fratello di Berto, e dunque zio del povero Matteo, che gestisce un noto negozio di elettrodomestici in pieno centro.

Ma la famiglia Sgobbi, purtroppo, è stata funestata dalle tragedie. A Porto Tolle, tutti ricordano la storia di questa famiglia con estrema sensibilità e con tanto dolore.

Matteo, infatti, non era il primogenito di Bertino. Prima di lui, era nata una bambina. “Era una famiglia felice - ricordano alcuni amici, di Porto Tolle - ma in una calda domenica d’estate, al mare a Barricata, successe una tragedia. La bambina, che stava facendo il bagno con un’amica, è annegata a causa del mare mosso. L’altra ragazzina riuscì a salvarsi”.

Dopo questo lutto, Berto e la moglie, decisero di trasferirsi a Chioggia, dove poi nacque Matteo. “Quel ragazzo aveva riportato la gioia in famiglia - continuano i conoscenti della coppia - ma due anni fa, un nuovo lutto: sua mamma, la moglie di Berto, era stata investita e uccisa. E adesso se n’è andato anche Matteo: siamo senza parole. Non capisco perché il destino possa accanirsi così sulle persone. Siamo vicini a Berto, e parteciperemo all’ultimo saluto a Matteo”, dicono ancora i conoscenti della famiglia.

Il servizio completo sulla Voce in edicola domenica 4 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

Tesori. Alla scoperta del territorio tra mare e lagune
speciali: TESORI tra fiumi terra e lagune

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Cambia le impostazioni sulla privacy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl