you reporter

IL PERSONAGGIO

Deborah, premio “Inevitabile”

La cantante badiese 17enne al “Mia Martini”.

Deborah, premio “Inevitabile”

Diciassette anni, grinta da vendere ed un talento innato. Deborah Franceschetti vive a Badia Polesine. Una vita come quella di tanti ragazzi della sua età, scandita però da una viscerale passione per la musica. “E’ il motore per molte cose - spiega la giovane cantante - la musica ti trascina dove la realtà non arriva, aiuta a far prendere forma ai sogni ed il mio è quello di poter cantare tutta la vita”.

Un sogno che la sta portando nell’Olimpo del canto visto che è attualmente in gara al concorso Premio Mia Martini. Le selezioni sono iniziate a fine aprile a Scalea dove Deborah ha raggiunto le fasi successive della competizione nella sezione Nuove proposte-Adulti.

Un’emozione unica, che ho potuto condividere con la mia famiglia e tutti quelli che mi sono stati vicini - continua la giovane studentessa del liceo Giovanni Cotta di Legnago - vediamo cosa succederà ora che sono in gara con un inedito”.

Una canzone scritta su misura per lei da Giulio Guerrer, poliedrico tastierista dei Dharma e zio della Franceschetti. “Sento particolarmente mio questo brano - afferma - ‘L’inevitabile’ racconta la mia storia ed è nato grazie alla collaborazione con lo zio Giulio. Un’emozione amplificata a mille”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl