you reporter

BADIA POLESINE

Non tagli l'erba? Multa da 400 euro

Scattano le prime sanzioni, recapitate nella zona di Crocetta

Erba alta e degrado, scoppia la protesta

Erba alta: i privati debbono provvedere

Raccomandate con una multa da circa 400 euro, recapitate in zona Crocetta da parte del Comune di Badia Polesine che, già nei mesi scorsi, aveva del resto annunciato una stretta sui controlli affinché gli sfalci vengano eseguiti con regolarità anche dai privati titolari di aree verdi, a tutela del decoro, ma anche della salute pubblica. Il ragionamento è semplice: se il Comune, pure in un periodo di ristrettezze economiche, comunque provvede agli sfalci, altrettanto devono fare i privati.

Ora, per gli inadempienti sono cominciate ad arrivare le sanzioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl