you reporter

Beach volley

Menegatti, Spagna fatale

L'avventura termina con il quinto posto

Marta e Viki si fermano al quinto posto ai campionati Europei in corso di svolgimento in Russia. E' stata una giornata davvero impegnativa per la coppia azzurra composta dall’arianese Marta Menegatti e dalla compagna Viktoria Orsi Toth. 

Le italiane avevano vinto le prime sfide della Pool A, posizionandosi al primo posto e strappando il pass per gli ottavi di finale.

Qui hanno incrociato le armi con le padrone di casa Birlova-Ukolova, perdendo il primo set 17-21.

Il tandem italiano si è poi riscattato nel secondo parziale, imponendosi con lo score di 21-18 e riportando il match sui binari della parità.

Successo sofferto in rimonta al tie break, visto che Marta e Viki (sotto 5-8 e poi 9-11), poi sono riuscite a vincere 15-13. Due gare in poche ore, la fatica si sente.

Le azzurre hanno proseguito l’avventura e si sono qualificate per i quarti di finale, che si sono disputati ieri pomeriggio alle 17.
E purtroppo, qui la favola si è interrotta.

Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth hanno alzato bandiera bianca contro le quotate Liliana/Elsa, le spagnole hanno trionfato per 2-1.

Le iberiche si sono aggiudicate la prima frazione con il risultato di 20-22.

Sussulto d’orgoglio delle azzurre, che riaprono i giochi e vincono 27-25 l’estenuante battaglia del secondo parziale.
Anche in questa partita, decisivo è stato il tie break, ma le avversarie si sono dimostrate più lucide e hanno vinto 10-15.

Sulla "Voce" di sabato 10 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl