you reporter

POLITICA

“Urbanitas critica? Si dimettano”

Il sindaco punge: “Nominati in Casa albergo per fiducia. Ora facciano scelta di coerenza”.

“Urbanitas critica? Si dimettano”

“Allora c’è un motivo per cui Urbanitas è andata via dalla maggioranza: è evidente che non c’erano i presupposti per lavorare insieme”. Con queste parole il sindaco Luigi Viaro replica agli attacchi arrivati, alla sua giunta, dal gruppo.

Urbanitas, infatti, dopo aver passato cinque anni in maggioranza al fianco di Viaro, ha deciso di non appoggiare la ricandidatura del primo cittadino e ha sostenuto, alle elezioni, Alessandro Ferlin, a cui è da sempre politicamente legata. “Non mi stupisco - precisa Viaro - dell’epilogo del primo mandato, di come abbiano deciso di chiamarsene fuori poco prima della fine dopo aver avuto posizioni di privilegio”.

“Non credo di aver mostrato scorrettezza nei confronti di Urbanitas, dal momento che alcuni esponenti hanno scelto, nonostante loro stessi e tutto il gruppo abbiano fatto campagna elettorale in un’altra lista, di rimanere nelle loro posizioni in cui erano stati nominati prima della fine del mandato, come ad esempio la Casa albergo. Persone nominate per la fiducia ma che forse non hanno fatto una scelta di coerenza, eppure non ho mancato di augurare loro buon lavoro”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl