you reporter

Peroni Top 12

Nuove regole, Casellato scettico

Pausa di Ferragosto, gli allenamenti riprendono dal 19

Nuove regole, Casellato scettico

Novità in vista per la nuova annata rugbistica.

Il Consiglio federale Fir ha approvato, su indicazione di World Rugby e raccomandazione dell’area tecnica, l’adozione della regola sperimentale “50/22” in tutti i campionati nazionali a quindici giocatori per la stagione sportiva 2019/20.

La nuova regola verrà dunque adottata nel Peroni Top 12 ed in Coppa Italia, nei campionati italiani di Serie A maschile e femminile, Serie B, Serie C, Under 18 e Under 16.

L’introduzione della regola sperimentale, già in uso nelle competizioni domestiche del continente australe, mira a garantire la creazione di nuovi spazi e di un gioco sempre più offensivo, mettendo le difese nella condizione di concentrarsi sulla copertura profonda del campo.

Due gli scenari di gioco possibili. Il primo, se una squadra in possesso del pallone calcia dalla propria meta campo ed il pallone esce indirettamente in touche nei 22 avversari, la squadra che ha calciato avrà diritto al lancio.

Il secondo, se una squadra in possesso del pallone calcia dall’area dei propri 22 ed il pallone esce indirettamente nella meta campo avversaria, la squadra che ha calciato avrà diritto al lancio.

Una nuova regola che è stata accettata serenamente dal coach della Rugby Rovigo Delta, Umberto Casellato, che però non nasconde qualche perplessità: “Le intenzioni di rendere il nostro rugby più rapido e spettacolare sono sicuramente un buon proposito della Fir - spiega il coach rossoblù -, ma in Italia, fatta la regola fatto l'inganno... Quindi non vorrei che fosse una regola che invece di favorire il gioco, provocasse il caso contrario, ovvero che le squadre sfruttassero il gioco al piede per prendere territorio giocarsi la touche, con un Drive prendere penalità a favore per convertirla in punti. Staremo a vedere... Io non sono molto entusiasta, conoscendo la mentalità italiana del ‘primo non prenderle’, ma voglio essere ottimista e sperare per il meglio” dice sempre Umberto Casellato.

Sulla "Voce" di lunedì 12 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl