you reporter

Lendinara

Nuove case all’ex zuccherificio

Lo ha annunciato il sindaco in consiglio comunale. Ma l’opposizione: “Era meglio un parco”.

Nuove case all’ex zuccherificio

Una nuova, grande, zona residenziale là dove ora c’è l’ex zuccherificio di Lendinara. Il progetto è stato annunciato dal sindaco Luigi Viaro nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

L’idea - a quanto si apprende - è quella di convertire la zona, ormai trasformata in un’area verde, in una grande area residenziale che dovrebbe accogliere nuove famiglie. Il sentore, infatti, è che la zona possa risultare particolarmente attrattiva quando - tra non molti mesi - aprirà il nuovo grande magazzino al servizio di Amazon, che sta sorgendo lungo la Transpolesana nel territorio comunale di Castelguglielmo.

La previsione, infatti, è quella di sviluppare, nel sito produttivo, ben duemila posti di lavoro. Duemila persone di cui una buona parte, presumibilmente, potrebbero trasferirsi in zona. Ecco allora Lendinara giocare d’anticipo, e mettere in campo un’idea di sviluppo capace di far crescere la città.

Ma l’opposizione non ci sta. Il gruppo Urbanitas, infatti, non perde occasione per polemizzare, e attacca: “Per ideare, progettare, costruire e rendere agibile una nuova area residenziale ci sono dei tempi tecnici che molto probabilmente non collimano con i tempi di realizzazione della struttura di Amazon”.

“Oltre a ciò - continuano - riteniamo che insistere sulla realizzazione di nuovi comparti residenziali, a fronte del calo demografico al quale si assiste da anni sia davvero poco strategico. Al contrario ipotizzare per l’area dell’ex zuccherificio una riconversione a parco urbano attrezzato per famiglie e bambini sarebbe probabilmente più innovativo ed appetibile”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl