you reporter

Golf Albarella

Locatelli domina nel Lordo

Ha consegnato uno score di 65 colpi complessivi nelle gare dello scorso weekend

Il caldo africano non spaventa gli appassionati di golf presenti sull’isola deltina.

Lo scorso weekend l'Albarella Golf Club ha ospitato uno degli appuntamenti più attesi della stagione agonistica, il torneo Polesana Pesca & Stefanelli Iveco che ha fatto registrare una delle partecipazioni più numerose del calendario del circolo.
La formula di gara, due giorni sulla distanza delle 36 buche (medal per la Prima e Seconda categoria, Stableford per la Terza categoria) e i tanti premi in palio hanno richiamato quasi un centinaio di golfisti sul tracciato del circolo deltino nonostante le alte temperature.

Ad impreziosire il torneo sono stati anche alcuni risultati di ottimo valore tecnico come quello ottenuto da Giacomo Locatelli che ha dominato la graduatoria del Lordo.

In particolare il golfista padovano ha espresso il suo gioco migliore nella prima giornata quando ha consegnato uno score di 65 colpi complessivi, ben sette in meno del par del campo.

Nella Prima categoria c’è stata una bella battaglia per il successo finale con tre giocatori raccolti in soli tre colpi dopo 36 buche.
A spuntarla è stato Marcello Scollo con 138 colpi netti grazie a un secondo giro in 69 colpi netti. Alle sue spalle si sono piazzati Andrea Scollo e Amerigo Monteverde che nel giro finale sono incappati in qualche errore di troppo.

Successo netto, invece, per Margarita Kislitsyna che si è imposta nella Seconda categoria con ben otto lunghezze di vantaggio sulle rivali Daniela Borella e Cristina Monteverde, che hanno completato un podio tutto al femminile.

Sulla "Voce" di mercoledì 14 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl