you reporter

ALBARELLA

L’isola attende la “lectio” di Vittorio Sgarbi

Mercoledì il noto critico tratteggerà la storia del movimento nell’arte.

L’isola attende la “lectio” di Vittorio Sgarbi

Il “Movimento nell’arte” è il fil rouge della lectio magistralis che Vittorio Sgarbi terrà mercoledì prossimo, 21 agosto, all’arena spettacoli del centro sportivo dell’isola di Albarella.

Il noto critico d’arte illustrerà i quadri i cui pittori hanno avuto l’idea di rappresentare visivamente il movimento e la loro ricerca sui rapporti tra oggetto e spazio che hanno influenzato fortemente le sorti della pittura e della scultura.

L’apertura della lectio quest’anno sarà di grande effetto. Le organizzatrici Annamaria Rossetti e Simona Fabian hanno selezionato direttamente dallo dallo stage Dance Summer School tenuto dalla scuola Beyondance, che si è svolto a luglio sull’isola, due ballerine: Erika Crivellari e Virginia Ingegneri.

Queste ultime saranno affiancate da Greta Frasson del Centro studi Campus di Elisabetta Barra: l’insegnante non solo curerà la coreografia della performance, ma affiancherà le danzatrici e il piccolo Leone Grigoletto di soli 8 anni.

I professionisti Jacopo Giarda ed Eugenia Brezzi, che hanno calcato i maggiori palcoscenici del mondo, daranno un saggio della loro bravura al termine della serata. I quadri e le performance avranno infatti come tema conduttore il movimento.

Attesa all’evento, anche Elisabetta Sgarbi, direttrice della casa editrice La Nave di Teseo, accompagnata dall’assessore alla cultura del Comune di Ferrara, Marco Gulinelli.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: I NOSTRI TESORI tra fiumi, mare e lagune
speciali: Teatro Sociale di Rovigo

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl