you reporter

VILLAMARZANA

Pericolo amianto in campagna

Tutto fermo da tre anni: ora arriva l'ordinanza del Comune.

Pericolo amianto in campagna

Pericolo amianto: il Comune ordina le verifiche su una serie di fabbricati rurali. La questione, nelle campagne di Villamarzana, si trascina da tre anni, senza trovare soluzione.

Era l’ottobre del 2016, infatti, quando il Corpo forestale dello Stato ha individuato “un complesso di fabbricati rurali aventi le coperture presumibilmente costituite da lastre di cemento amianto, alcune delle quali in condizioni precarie”.

Tre anni dopo, però, nulla di tutto questo è stato fatto. E, a giugno, la Forestale ha compiuto un nuovo sopralluogo, accertando che tutto quanto, da quelle parti, era rimasto invariato. A quel punto, “anche se non sono presenti insediamenti abitativi molto ravvicinati - si legge nell’ordinanza emanata dal Comune pochi giorni fa - l’area non è presidiata né recintata".

"Accertato che lo stato di degrado ed abbandono riscontrato risulta potenzialmente pericoloso per la salute e l’incolumità pubblica, qualora fosse confermata la presenza di amianto, costituendo grave pregiudizio per l’uomo e generando importanti conseguenze di contaminazione dell’ambiente”, il Comune ha disposto ai proprietari dei fabbricati di compiere le verifiche sul materiale entro un mese, per poi determinare le azioni conseguenti da intraprendere.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: Turatti Group
Speciali: Sagra del pesce di Chioggia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl