you reporter

IL LUTTO

Il Polesine piange nonna Cecilia

La nipote del mitico “don Folga” si è spenta pochi giorni prima di compiere 108 anni.

Il Polesine piange nonna Cecilia

Si è spenta Cecilia Fuolega, la nonnina del Polesine, aveva 107 anni, e ne avrebbe compiuto 108 tra meno di un mese: era infatti nata Chioggia il 15 settembre 1911.

Nonna Cecilia, che dagli anni ‘50 viveva a Tolle, da cinque anni, cioè dall’età di 102 anni, era ospite del centro per anziani di Ariano nel Polesine. In tutti questi anni, è stata a lungo seguita dalla nipote Grazia, che si è sempre amorevolmente presa cura di lei.

La signora Cecilia, rimasta vedova all’età di 57 anni, non avendo figli, si trasferì a Tolle, dallo zio don Federico Fuolega, il mitico “don Folga”, forse il più famoso e amato arciprete del Delta. Cecilia, molto legata allo zio, contribuì come catechista in modo notevole alla grande opera del sacerdote, curando le chiese e le canoniche.

I funerali di Cecilia Fuolega saranno celebrati oggi alle 16 nella chiesa di Taglio di Po.

Il servizio completo sulla Voce in edicola lunedì 19 agosto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl