you reporter

Sagre polesane

San Rocco: la tradizione rivive

Cala il sipario sulla 36esima edizione della festa paesana. Novità lo stand gastronomico all'interno della nuova tensostruttura Forum.

Cala il sipario sulla 36esima edizione della Fiera di San Rocco. Il tradizionale appuntamento dell’estate sanmartinese dedicato al santo protettore degli appestati, nonché co-patrono del paese rivierasco dopo San Martino, va in archivio questa sera dopo undici serate all’insegna del divertimento e della buona cucina.

La Fiera di San Rocco è nata nel lontano 1983, organizzata da un gruppo di amici riunitisi sotto il nome di Associazione culturale San Martino. Nel corso degli anni la sagra è diventata un appuntamento fisso, caratterizzandosi come un momento di aggregazione e socialità per la comunità sanmartinese e non solo, per trascorrere serate in compagnia. Anno dopo anno la manifestazione ha aggiunto qualcosa in più, offrendo proposte nuove e diverse.

Da quest’anno lo stand gastronomico è stato posizionato all’interno della nuova tensostruttura San Martino Forum, inaugurata lo scorso 29 giugno, a fianco della palestra Graziano Cominato e del campo sportivo Celestino Celio. Una struttura nuova e funzionale, con molti posti a sedere, dotata di una cucina attrezzata che, grazie al prezioso lavoro dei volontari, ha sfornato piatti gustosi ogni sera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl