you reporter

Porto Tolle

Maltempo, arrivano i risarcimenti

Dieci cavane sommerse e attrezzi per la coltivazione dei molluschi finiti in fondo al mare

Maltempo, arrivano i risarcimenti

Quasi trecentomila euro di risarcimento per i danni subiti da famiglie e imprese, a causa del maltempo che nell’ottobre scorso ha funestato Porto Tolle.

Al Comune bassopolesano, quasi un terzo della somma complessiva stanziata dalla Regione Veneto per i danni nell’intero territorio regionale.

A fare in punto della situazione è il sindaco Roberto Pizzoli, affiancato dall’assessore Tania Bertaggia, dal tecnico comunale Andrea Portieri: nei giorni scorsi - spiegano - Luca Zaia, nelle vesti di commissario delegato all’emergenza maltempo, ha firmato il decreto di riparto della somma stanziata per la ricostruzione, in seguito al maltempo di ottobre. In tutto, la Regione ha stanziato 743mila euro: al Comune di Porto Tolle, l’unico in tutta la provincia di Rovigo ad aver diritto al risarcimento, ne saranno liquidati 278mila.

“In sostanza - spiega l’assessore Bertaggia - con questo decreto vengono liquidati i danni subiti dalle attività economiche e produttive del nostro territorio. In questo modo, vengono approvate tutte le richieste di risarcimento arrivate dal settore agricolo, della pesca e dell’acquacoltura”.

L’assessore precisa che la somma verrà erogata direttamente al Comune, il quale entro 30 giorni da ricevimento del denaro dovrà liquidare i privati aventi diritto, cioè coloro che hanno subito i danni e fatto la richiesta di risarcimento.

“Sarebbe meglio non avere questo tipo di danni - continua Bertaggia - in ogni caso, si tratta di un intervento importante da parte della Regione che si è attivata in modo tempestivo e nell’arco di 10 mesi è già arrivata a fare i pagamenti degli importi. Per un cittadino 10 mesi possono essere tanti ma per la pubblica amministrazione riteniamo che siano tempi brevi. Questi importi fondi andranno principalmente a risarcire i pescatori, che hanno subito gravi danni alle loro attività”.

Con il decreto, sono stati concessi contributi a 33 Comuni veneti colpiti dal maltempo di ottobre, che ha causato notevoli danni. In tutto, come detto, saranno stanziati 743mila euro.

Sulla "Voce" di martedì 20 agosto l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl