you reporter

Lavori pubblici

Un nuovo ponte tra Rosolina e Sant’Anna per il cuneo salino

Stanziati 20 milioni di euro.

Un nuovo ponte tra Rosolina e Sant’Anna per il cuneo salino

Venti milioni di euro per realizzare una diga-antisale alla foce dell’Adige, e un ponte che congiunga Rosolina a Sant’Anna di Chioggia.

Lo stanziamento, in arrivo dal ministero delle infrastrutture, sarà destinato al Consorzio di bonifica Delta del Po, e sarà utilizzati per i lavori di adeguamento dello sbarramento antisale alla foce dell’Adige, con bacinizzazione del fiume per il contenimento dell’acqua dolce a monte.

Giancarlo Mantovani, direttore del Consorzio con sede a Taglio di Po nonché progettista - assieme al geometra Giorgio Siviero e in collaborazione con gli uffici consorziali - spiega: “Si tratta di realizzare un ponte carrabile sull’Adige, tra Rosolina e Sant’Anna di Chioggia, che avrà una lunghezza complessiva di 116 metri e unirà le due sponde del fiume. Sotto il ponte verranno alloggiate delle paratoie metalliche mobili, che saranno abbassate solamente nel caso di magra del fiume e conseguente risalita del cuneo salino”.

“E’ il progetto più atteso da parecchi anni da entrambe le amministrazioni comunali - prosegue Mantovani - sia per l’utilizzo ai fini agricoli sia a fini ambientali, perché d’estate l’acqua salata risale fin oltre la Romea. In più, il ponte metterà in collegamento due zone, Rosolina e Sant’Anna di Chioggia, ad alta valenza turistica”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl