Cerca

Badia Polesine

Maltempo, arrivano i rimborsi

I disastri meteorologici avevano colpito la città a luglio e settembre 2018

Maltempo, arrivano i rimborsi

Confermato un rimborso per le spese che il comune di Badia Polesine ha dovuto sostenere in seguito ai forti temporali della scorsa estate.

Dopo il susseguirsi di eventi meteorologici avversi che hanno colpito il territorio regionale il 16 e il 17 luglio e il 2 settembre dello scorso anno, la Regione ha dichiarato lo stato di crisi regionale e successivamente il presidente del Consiglio dei ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza. L’ondata di maltempo aveva interessato anche il territorio badiese che, a causa della forte pioggia, vento e tempesta, ha dovuto fare i conti con diversi alberi caduti, disagi alla linea elettrica ed altri danni. Anche le frazioni non erano state risparmiate dai temporali, che nel centro di Villafora hanno fatto cadere un grosso albero.

Ora, a distanza di diversi mesi, è stata deliberata la liquidazione dell’80% dei danni rendicontati dal comune di Badia. “La Regione - fa sapere l’assessore Segantin - ci rimborserà una cifra di 11.400 euro che verrà rendicontata entro l’anno. Si tratta di un rimborso dell’80% sulla spesa che abbiamo dovuto sostenere lo scorso anno per far fronte ai danni subiti dal territorio badiese”.

Aggiunge Segantin: “Anche se inizialmente la nostra richiesta non era stata riconosciuta, a seguito dei vari solleciti da parte mia e del sindaco siamo riusciti a recuperare gran parte di quanto speso. È la prima volta che Badia ottiene un rimborso a seguito di una calamità naturale, e per questo si deve ringraziare l’ufficio Protezione civile per il lavoro che sta portando avanti.

Sulla "Voce" di mercoledì 28 agosto l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy