Cerca

Calcio giovanile

Trionfa il Pordenone

Sport e solidarietà a braccetto a Badia Polesine

Calcio e solidarietà a braccetto per una giornata all’insegna dello sport. Bella giornata a Badia Polesine, con l’associazione Admor e Avis per sostenere la donazione di midollo osseo, e sensibilizzare l’opinione pubblica e soprattutto i giovani dai 16 ai 35 anni a sostenere le donazioni che possono aiutare tante persone nel mondo. Di fronte ad un numeroso pubblico e grazie all’ottima organizzazione dei dirigenti del vivaio dell’Us Badia, si è svolto il primo Trofeo Bedendo Prefabbricati, riservato alla categoria Under 14 (Giovanissimi) di società professioniste. Il torneo si è svolto al centro sportivo Caenazzo di Badia Polesine.

Al mattino si sono incrociate nella prima gara il Padova ed il Venezia che hanno dato vita ad una gara avvincente ed equilibrata, che ha visto alla fine prevalere solo per 1 a 0 i ragazzi biancoscudati del Padova.


Nella seconda gara si sono affrontati i ragazzi del Pordenone e del Lr Vicenza Virtus, con la vittoria dei primi per 4 a 1, in virtù di un miglior secondo tempo, dopo che il primo era terminato sull’1-1.


Nella pausa pranzo, tutti gli atleti ed i rispettivi staff tecnici, sono stati ospiti dell’Us Badia, nella struttura del Caenazzo, dove poi sono rimasti anche buona parte dei genitori ed accompagnatori delle varie squadre.

Nel pomeriggio, finalina tra il Venezia ed il Lr Vicenza Virtus, ha visto primeggiare i lagunari per 4-1.

Nella finalissima, gara avvincente ed equilibrata tra i ramarri pordenonesi ed i biancoscudati, che hanno messo in evidenza giocatori già in prospettiva, con giocate ed intuizioni di sicuro valore. Alla fine ha prevalso il Pordenone per 1-0, proprio quando ci si aspettava l’epilogo dei calci di rigore.

Sulla "Voce" di mercoledì 4 settembre l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy