Cerca

Economia

"La Zes è cima alle priorità"

“Ci aspettiamo che i parlamentari veneti si facciano sentire”

"La Zes è cima alle priorità"

“Prima di tutto la Zes, scrivetelo pure a caratteri cubitali”.

Gian Michele Gambato, vicepresidente d Confindustria Venezia-Rovigo non ha dubbi sulle priorità per il territorio da chiedere al nuovo governo che sta per insediarsi alla guida del Paese.

Gambato però precisa che “le esigenza del mondo economico e del lavoro, però, sono le stesse di qualche mese fa, non è che cambiano perché cambia l’esecutivo. Volendo sintetizzare al massimo: la Zes sul piano locale, e a livello generale la riduzione del cuneo fiscale, spinta per l’industria 4.0 e l’innovazione, e poi infrastrutture e politiche per la famiglia”.

In cima ai punti cardinali di Confindustria Rovigo quindi c’è la Zes, la Zona economica speciale che il territorio veneto e polesano chiede da mesi. Un provvedimento capace di liberare investimenti per insediamenti produttivi e rilancio occupazionale.

Sulla "Voce" di giovedì 5 settembre l'articolo completo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy