you reporter

Badia Polesine

Pilomat ko, Ztl da rivedere

I danni sono ancora da quantificare

Pilomat ko, Ztl da rivedere

L’amministrazione comunale pensa a nuove strategie per tutelare la Ztl in orario serale, dopo che l’ennesimo incidente ha messo nuovamente ko il pilomat posizionato all’ingresso del centro storico.

La scorsa settimana, dopo soli dieci giorni dalla sua rimessa in funzione, lo strumento installato all’inizio di via San Giovanni è stato nuovamente messo fuori uso. Per questo motivo, la giunta guidata dal sindaco Giovanni Rossi valuta soluzioni alternative per salvaguardare il centro dalle auto in orario serale.

Il danno riportato è ancora da quantificare, ma si tratterebbe questione di pochi giorni - il tempo di permettere al personale addetto di rientrare dalle ferie - prima di scoprire a quanto ammonta un’eventuale riparazione del guasto. Una volta stabilita l’entità del danno si deciderà quale strada prendere che, come anticipa il sindaco, potrebbe prevedere soluzioni diverse da quelle adottate finora.

“Per quanto riguarda la Ztl in fascia serale - commenta il primo cittadino - probabilmente sarà il caso di rivedere la ‘strategia’. Intanto, attendiamo di vedere a quanto ammonta il danno e poi decideremo sul da farsi. Va comunque ricordato che la scelta di mettere in funzione il pilomat in determinati punti del centro storico è stata presa nel corso delle precedenti amministrazioni. Nessuno poteva sapere che la gente ci sarebbe andata a sbattere. L’entità dei danni è ancora da stabilire, ma penseremo ad altre soluzioni”.

Probabilmente, l’amministrazione ragionerà sulle soluzioni da adottare assieme al nuovo comandante della Polizia locale Silvio Trevisan.

Sulla "Voce" di domenica 8 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl