you reporter

Adria

"Pronti a bloccare il traffico"

Situazione invivibile: contati 26 camion in 10 minuti

“La pazienza è finita: siamo pronti a bloccare il traffico”.

E’ il grido di disperazione che si alza, nella città di Adria, dai residenti di via mons. Pozzato, soprattutto di quelli che abitano nel tratto di strada tra il cavalcavia e la rotatoria con via Leonardo da Vinci, una zona ad alta intensità abitativa.

“E’ impossibile vivere - dicono - il rumore dei veicoli e la velocità oltre i militi consentiti rendono questa zona un inferno. Soprattutto quando passano i mezzi pesanti: alcuni giorni fa ne abbiamo contati 26 in dieci minuti. Quando poi passano i grandi camion con il cassone vuoto o i trattori con i rimorchi vuoti sembra di assistere a un bombardamento”.


Le cause? “Prima di tutto c’è una causa a monte: dovevano fare la cosiddetta tangenziale nord/est per scaricare almeno il traffico pesante e ancora non è stata fatta, neppure se ne parla. In secondo luogo, spesso i veicoli non rispettano il limite di velocità, soprattutto di notte. Un terzo aspetto è la scarsa manutenzione: gran parte di questo tratto di strada ha l’asfalto degradato, mettendo seriamente a rischio la sicurezza. Di recente sono stati asfaltati alcuni tratti ma è del tutto insufficiente. Gli amministratori vengano pure a verificare di persona, anzi li sollecitiamo a venire e constatare con i propri occhi la situazione dal cavalcavia alla rotatoria”.

Sull'edizione di martedì 10 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl