you reporter

Lendinara

"La bici di Lele non si tocca"

Gesto di bullismo da condannare

"La bici di Lele non si tocca"

La bici di Lele non si tocca. A ricordarlo è Nicola Martinello, che sui social ha postato una foto della bicicletta che era stata oggetto di un gesto di bullismo. “Domenica al Face qualche furbetto gliel’ha portata via, nascosta e gli ha sgonfiato le gomme. Ora gliel’ho trovata e sistemata. Se vengo a sapere chi è stato [...] gli passa la voglia di prendersela con una persona che non ha mai fatto niente a nessuno e toccargli la bici è come toccargli tutto”.


Tutti conoscono Lele e lo vedono sempre in giro sulla sua bici tra Lusia e Lendinara a passare un po’ di tempo in compagnia nei bar, e non è tardata ad arrivare la condanna di altri cittadini, che hanno trovato il gesto vergognoso.

Sulla "Voce" di martedì 10 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl