you reporter

Lendinara

Ricordini lasciati davanti scuola

Il ritrovamento avvenuto davanti al cancello della “Santa Caterina” in via Filippi

Ricordini lasciati davanti scuola

A far scalpore sui social un fetido ritrovamento in via Filippi davanti al cancello della scuola Santa Caterina: un quantitativo disgustoso di deiezioni (canine e, secondo chi le ha raccolte, non solo) lasciate lì a profumare l’aria e a rischiare di finire sotto le suole delle scarpe.

Un preoccupante segno di inciviltà dei padroni degli amici a quattro zampe, che non hanno per natura il senso del decoro urbano e per questo dovrebbero essere seguiti attentamente dai loro amici a due “zampe”. Ma per i pelosi i problemi non sono finiti qui, perché si è riaccesa la polemica sui social network in merito al divieto di accesso agli animali posto all’apertura del parco di San Francesco. Un divieto affisso già da tempo all’entrata dello spazio verde, ben prima della riapertura, così come in altri parchi pubblici della città. C’è chi vorrebbe poter scegliere tra un’area riservata ai bambini e vietata agli animali e una invece dove uscire tranquilli a passeggiare con i bambini e con i fedeli amici “pelosi”.


E’ assente infatti a Lendinara al momento un’area riservata allo sgambamento dei cani e per l’attività cinofila, già richiesta dall’Associazione cinofila Lendinarese, e in procinto di essere creata.

Sulla "Voce" di martedì 10 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl