you reporter

Guarda Veneta

Muore e lascia i soldi all'asilo

La scuola “Monumento ai Caduti” sopravvive grazie al lascito del benefattore

Un gesto di grande amore per Guarda Veneta. 


Il 20 agosto 2018 lasciava improvvisamente questo mondo, all’età di soli 68 anni, Giorgio Marzana, una persona benvoluta in tutto il paese di Guarda Veneta, un agricoltore innamorato del proprio lavoro, sempre sereno, pronto al dialogo, un uomo di chiesa. La notizia della sua tragica fine sconvolse tutta Guarda Veneta: ai suoi funerali la chiesa a stento aveva contenuto i tanti fedeli ed i tanti amici.

Sembrava che il lutto avesse lasciato un vuoto incolmabile, invece il suo testamento ha destato vasta eco. Un suo notevole ed inaspettato lascito testamentario all’asilo aiuterà questa istituzione, sorta quale volontà dei reduci e delle famiglie che avevano avuto propri familiari deceduti nella Grande guerra 1915 – 1918, di poter continuare ad accogliere i bambini ed i ragazzi per molti anni ancora. 


Il Consiglio di amministrazione dell’asilo ha così deciso, ad un anno di distanza, di intitolare una targa in sua memoria nel salone della scuola d’infanzia. La targa è stata benedetta da don Fabio Bolognesi durante la messa delle 18.30 di domenica 8 settembre.

Sulla "Voce" di giovedì 12 settembre l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl