you reporter

Calcio Adriese

Cabras autentico numero uno

Il portiere granata è stato il migliore in campo nel successo contro l’Este.

Cabras autentico numero uno

Niccolò Cabras

E’ stato uno dei protagonisti tra le fila dell'Adriese nel match valido per la terza giornata del girone C di Serie D. Stiamo parlando dell'estremo difensore Niccolò Cabras, classe 2001, che è stato il migliore in campo con diversi interventi importanti, i quali hanno permesso alla sua squadra di rimanere a galla nei momenti di difficoltà. I granata sono scesi in campo, mercoledì pomeriggio tra le mura amiche dello stadio ”Bettinazzi”, contro la compagine patavina dell'Este.

Al triplice fischio la formazione etrusca ha portato a casa la prima vittoria in campionato grazie al calcio di rigore trasformato da Lauria, dopo 15’ dall'avvio della seconda frazione di gioco. Tre punti sofferti però perché, soprattutto nella prima parte del match, il team giallorosso ha invischiato la manovra locale e ha creato diversi pericoli ai padroni di casa.

Proprio in quei momenti sono state decisive le parate del giovane Niccolò Cabras che ha affermato: “E' vero, nel primo tempo ho fatto tre buoni interventi ma è il mio ‘mestiere’ quindi ho semplicemente fatto il mio. So che devo ancora migliorare, soprattutto a livello di personalità, e questo sarà il mio obiettivo anche per il bene della squadra. Parlando delle nostre prime tre uscite è chiaro che dobbiamo ancora lavorare, 270’ sono pochi per stilare un bilancio. Ci vuole tempo e comunque aver raccolto questi primi tre punti è stato importante perché avevamo bisogno di una vittoria, adesso la priorità è dare continuità a questo risultato positivo”.

Grazie a questo successo la formazione dell’Adriese è salita a cinque punti in classifica, frutto dei due pareggi con Montebelluna e Mestre e alla recente vittoria casalinga contro l'Este.

Adesso i granata avranno pochi giorni a disposizione per preparare il prossimo appuntamento di campionato. Domenica infatti è già tempo di tornare in campo e i ragazzi di mister Luca Tiozzo sono chiamati all'ostica trasferta in casa dell'Union Feltre, attualmente ferma a due punti in graduatoria.

Tornando al giovane portiere Niccolò Cabras, cresciuto nelle giovanili del Cagliari, è lui a raccontare questi primi due mesi tra le fila dell'Adriese: “Mi sono trasferito dalla Sardegna quest'estate, sono arrivato qui e mi sto ambientando con questa nuova realtà. Mi trovo bene perché mi sono sentito ben accolto e si respira un ambiente familiare. La mia volontà è migliorare, giorno dopo giorno, sia per una crescita a livello personale sia per il bene della squadra”.

E Cabras è già pronto per la prossima sfida di domenica dove sarà a difendere nuovamente i pali della sua squadra.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: 354ª Fiera di Lendinara
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl