you reporter

IL GRANDE EVENTO

Il Gran Galà della lirica arriva a Papozze

Un evento davvero speciale ed inaspettato per il comune bassopolesano

La lirica approda a Papozze, ma non è la prima volta. Bisogna infatti risalire ai primi anni del ‘900 per trovare la riapertura del suo teatro avvenuta in occasione della festa del Santo Patrono e precisamente Il giorno precedente l’inaugurazione della fiera, cioè il 23 agosto  1913 con l’opera La favorita di Gaetano Donizetti. L’attività teatrale, purtroppo verrà interrotta, e mai più ripresa, per lo scoppio della Grande Guerra.

L’evento di sabato 21 settembre, con orario di inizio alle 20.30, è perciò speciale ed inaspettato: quando è stato chiesto all’amministrazione di ospitare la manifestazione non c’è stato un attimo di esitazione anche se la location individuata è il Palazzetto dello Sport, luogo deputato ad altro ma, si sa, la cultura e l’arte attraversano qualsiasi parete.

Il programma proposto è di grande effetto per l’esecuzione di romanze fra le più amate dagli appassionati del bel canto, interpretati da artisti italiani e non.

Saranno interpreti del Gran Galà lirico di fine estate: le soprano Erika Peder e Selli Franco, il tenore Rodrigo Trosino, il baritono Omar Kamata con l’accompagnamento del maestro Alberto Boischio, mentre alcuni brani saranno accompagnati da Leopoldo Mosca. Saranno eseguite alcune romanze tra le più note e celebri a livello mondiale da “Donna chi sei” del Nabucco” a “Vissi l’arte” della “Bohème” ed altre.

La serata del 21 settembre per Papozze rappresenta, quindi, una importante ed inaspettata vetrina culturale, di aggregazione per il paese e la dimostrazione che è sempre possibile  collaborare armoniosamente  fra differenti Associazioni, di altrettanti  diversi Comuni.  

Saranno interpreti del Gran Galà lirico di fine estate: le soprano Erika Peder e Selli Franco, il tenore Rodrigo Trosino, il baritono Omar Kamata con l’accompagnamento del maestro Alberto Boischio, mentre alcuni brani saranno accompagnati da Leopoldo Mosca. Saranno eseguite alcune romanze tra le più note e celebri a livello mondiale da “Donna chi sei” del Nabucco” a “Vissi l’arte” della “Bohème” ed altre.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Teatro Sociale di Rovigo
speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl