you reporter

TRIBUNALE

Apericoca in centro: a giudizio

Sette albanesi, al quale si era aggiunto un ottavo componente, italiano, avrebbe organizzato un giro di spaccio di cocaina diretto agli appassionati della movida del centro

Apericoca in centro: a giudizio

A stroncare il giro di spaccio in centro, vicino ai locali della movida rodigina, fu il personale della squadra mobile della questura di Rovigo, che eseguì una imponente serie di catture nel dicembre scorso. La ricostruzione degli investigatori era semplice, ma non per questo meno grave: un gruppo di sette albanesi, al quale si era aggiunto un ottavo componente, italiano, avrebbe organizzato un giro di spaccio di cocaina diretto agli appassionati della movida del centro del capoluogo.

Non passavano mai di mano, secondo questa ricostruzione dei fatti, quantitativi imponenti di cocaina. Solitamente una dose o poco più. Cessioni, in parole povere, nell’ordine dei 50 o 100 euro a volta. Cessioni, però, ripetute nel tempo, segno che i pusher potevano contare su una clientela affezionatissima. C’è chi si sarebbe rifornito, secondo le carte dell’inchiesta, tra l’estate del 2017 e quella del 2018, decine e decine di volte. La ricostruzione dell’accusa è approdata, nella mattinata di ieri, all’attenzione del giudice per le udienze preliminari, reggendo questo primo vaglio. A fronte di otto persone indagate, infatti, una, processata con rito abbreviato, ha incassato una condanna quattro anni e dieci mesi di reclusione, mentre le altre sette sono state tutte rinviate a giudizio. Significa che dovranno affrontare un processo, nel corso del quale sarà il giudice del dibattimento a verificare la sostenibilità e la fondatezza delle accuse ipotizzate.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali: Camera di Commercio e Cna: un mondo di opportunità per le imprese
speciali: Turatti Group

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl